Notizie dal mondo
 

Vuole diventare la donna più grassa del mondo: a 27 anni pesa 320 chili

8 set 2016 - 11:44

A 27 anni pesa circa 320 chili anche se, il suo obiettivo, è quello di oltrepassare la soglia dei 450 chili. 

Quella che oggi vi raccontiamo è la storia di Monica Riley, del Texas, che ha deciso di diventare la donna più grassa del mondo. 

Circa 8 mila calorie quotidiane: è questo il suo regime. Monica, inoltre, ha un fidanzato: Sid. E’ proprio quest’ultimo che l’appoggia in questa sua “sfida”. 

“È una nostra fantasia sessuale, ne parliamo molto. Ci piace quando deve spostarmi dal divano al letto”, ha raccontato lei. Il peso la renderà praticamente immobile e costretta a casa: “Mi sentirei come una regina: più mangio e più mi sento sexy. Amo il mio enorme ventre molle e Sid è troppo entusiasta”.

Il fidanzato più che un compagno, è ormai diventato quasi una “tata”: cucina, compra la spesa, si occupa delle pulizie… e soprattutto: ingozza Monica con un imbuto. 

“Sid ama cucinare per me. Ho preso molto peso da quando ci siamo messi insieme. Lui mi alimenta tutto il giorno”. 

A confermare tutto ciò è anche il fidanzato che si dichiara felice ed innamorato: “La amo e mi piace fare le cose per lei. Prendermene cura è un sogno che si avvera”. 

Monica non è da sola: a sostenerla ci sono anche i suoi 20 mila followers che, ogni giorno, la incitano a continuare questa “folle” (perchè di follia si tratta, diciamocela tutta) sfida. “Ai fan piace guardare, è un gran successo”. 

La vita di Monica, però, non vuole iniziare dal cibo e finire nel divano: lei e Sid vogliono diventare genitori. “Abbiamo intenzione di avere dei figli. Ci basterebbe una tata per portare un pò il bambino in giro. Alcune persone potrebbero pensare che sia egoista ma siamo fiduciosi: saremo buoni genitori”. 

A non appoggiare questa scelta, è la madre di Monica: è stata propria quest’ultima, due anni fa, a cercare di convincere la figlia ad operarsi e ad iniziare una dieta salutare. La sua ossessione, infatti, la porterà soltanto alla morte ma Monica esorta: “Potrei uscire domani ed essere investita da un’auto. Se muoio così ho vissuto la vita che volevo ed esaudito i miei desideri”. 

Infine, vogliamo raccontarvi il cibo che, in una sola giornata, Monica riesce ad ingerire: da un panino con sei salsicce ad una tazza di cereali. Da quattro McChicken a quattro doppi cheesburger. E ancora da patatine fritte a maccheroni al formaggio. Da 30 McNuggets a sei focaccine per poi concludere con una vaschetta di gelato. 

Rossana Nicolosi