Mare
 

Castellammare, aperto accesso dei cani in spiaggia: multe salate per chi sbaglia

2 lug 2016 - 18:45

CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Costa ripulita, allargata e accessibile ai cani. Per l’estate 2016, il Comune di Castellammare del Golfo, in provincia di Trapani, ha riservato un’area accessibile agli amici a 4 zampe.

La zona in questione è quella compresa tra il primo piazzale della spiaggia sabbiosa e il fiume San Bartolomeo: “Per chi ha un animale e non vuole separarsene in vacanza – spiegano il sindaco Nicolò Coppola e l’assessore all’Ambiente Mario Di Filippiabbiamo pensato bene di creare uno spazio proprio per loro. In questo modo speriamo di contribuire a combattere il fenomeno dell’abbandono”.

La prima volta in cui la spiaggia è stata aperta agli animali risale al 2012, complice il lavoro dell’amministrazione comunale. 

Attenzione però. Chi sbaglia paga. L’area sarà accessibile fino al 16 settembre solo dai cani iscritti all’anagrafe canina e da coloro che sono muniti di raccoglitori per le deiezioni. In caso contrario, le multe potrebbero essere molto salate, da un minimo di 100 a un massimo di mille euro.

Infine, sono state apportate ulteriori migliorie alla zona in questione, come spiega il primo cittadino: “Abbiamo provveduto a sistemare anche altre cose. Per esempio, abbiamo messo in sicurezza alcune scalette e abbiamo provveduto a installare delle ringhiere. A contribuire alla pulizia delle spiagge ci saranno 44 cittadini con disagio economico che faranno parte del progetto di pubblica utilità”.

Andrea Lo Giudice