Calcio
 

Il Trapani "acciuffa" il pareggio contro un Como agguerrito

Il Trapani “acciuffa” il pareggio contro un Como agguerrito

8 feb 2016 - 23:16

TRAPANI - Allo stadio “Provinciale” il match tra il Trapani ed il Como termina con un giusto pareggio.

La prima occasione della partita è al 10′ sui piedi di Citro ma è bravissimo Scuffet, in uscita, a fermare la conclusione dell’attaccante granata. Il Trapani cerca di fare maggiormente la gara e gli ospiti faticano a creare occasioni da gol.

Al 27′, però, alla prima palla utile, il Como passa in vantaggio: grandissimo gol di Pettinari, bravissimo a raccogliere il traversone di Marconi ed a battere Fulignati con un gran tiro al volo di sinistro.

I siciliani stentano a reagire ed è addirittura il Como a sfiorare il raddoppio al 38′ con Giosa che, sugli sviluppi di un corner, anticipa la difesa granata e colpisce di testa spedendo la sfera, però, di poco alta sopra la traversa. Al 42′ il Trapani va vicinissimo alla rete del pareggio con Montalto ma la sua incornata scheggia la traversa e vanifica di fatto l’ultima occasione della prima frazione di gioco per i padroni casa di riacciuffare il match.

Il secondo tempo si apre con un Trapani deciso a trovare la via del gol ed al 49′ Nizzetto tenta una conclusione dalla distanza che non impensierisce Scuffet.

Al 56′ è ancora però il Como a trovare la rete: meraviglioso assist di Ghezzal che pesca Ganz con un grande esterno da centrocampo. L’attaccante lombardo è bravissimo ad anticipare la difesa trapanese ed a beffare Fulignati con un morbido tocco sotto. Passano solo tre minuti però ed il Trapani trova la rete dell’ 1 a 2 con Montalto, bravo a sovrastare Marconi dopo una respinta non perfetta di Scuffet.

Il Trapani è scatenato ed il Como, abile a contrastare gli attacchi dei siciliani per cinquanta minuti, ora è in difficoltà ed è costretto ad atterrare il proprio baricentro. Al 76′ Scognamiglio, difensore goleador dei siciliani, sfiora il pareggio con una potente botta da fuori area, che si spegne di poco sul fondo. Il Como però è pericoloso in contropiede ed all’84′ Lanini va vicino al tris ma la palla si spegne di poco sul fondo.

La squadra di mister Serse Cosmi non si arrende ed all’89′ trova la rete del meritato pareggio: punizione perfetta di Scozzarella e palla che scavalca la barriera.

La partita termina così sul punteggio di 2 a 2. Pareggio tutto sommato utile per il Trapani, dopo una partita in cui la squadra siciliana ha sofferto contro un avversario agguerrito come il Como, a caccia di fondamentali punti salvezza. Brutta la prestazione nei primi quarantacinque minuti, ma grandissima la reazione dei granata nella ripresa.

Alberto Macchi