Furti
 

Tentano di rubare 200 chili di limoni e un quintale di ortaggi: arrestati

11 dic 2016 - 12:50

SIRACUSA - I carabinieri del Comando Stazione di Cassibile hanno arrestato nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dei furti all’interno delle aziende agricole, due soggetti sorpresi a rubare agrumi ed ortaggi.

Questo è un fenomeno, particolarmente diffuso, che oltre ad arrecare danni vista le sottrazioni dei prodotti, implica grosse spese da parte delle aziende stesse poiché spesso vengono sottratti o danneggiati gli impianti di irrigazione e vari attrezzi utilizzati per la coltivazione, con un doppio danno a carico del coltivatore, in un settore che purtroppo negli anni ha risentito pesantemente della crisi economica.

I due arrestati, Domenico Burgaretta, 48 anni, nullafacente, pregiudicato, di Avola e Paolo Palmeri, 37 anni, di Siracusa, pregiudicato, in due momenti diversi sono stati sorpresi, il primo a trafugare più di 200kg di limoni, il secondo più di un quintale di ortaggi, che stavano nascondendo all’interno delle loro auto.

palmieri-paolo-e-burgaretta-cl-79

Palmieri Paolo, 37 anni e Domenico Burgaretta, 48 anni

 

Redazione NewSicilia