Serate
 

Fine settimana con un ricco contenitore di musica live al MA

7 apr 2016 - 19:30

CATANIA - Un altro fine settimana è alle porte e, come spesso accade, il MA Musica Arte di Catania lascia spazio alla musica live prima di scatenarsi in pista con le miscelazioni dei dj’s.

Domani, a prendersi la scena sarà il rock classico dei catanesi Deep South. Un gruppo che punta su questo genere musicale, ma che lo arricchisce con diverse sperimentazioni sonore e visive. A comporre il gruppo sono la voce di Pino Pugelli, la batteria di Max Firetto, la chitarra di Mario Alberto Indaco, il basso di Giorgio Indaco e le tastiere di Mario Pappalardo. La loro selezione musicale è una scelta minuziosa di brani dagli anni Settanta a oggi. E lo spettacolo è assicurato.

Sabato, invece, sarà la volta dell’evento Matrioska feat. Vulcanika #2. Dopo l’evento dello scorso novembre, torneranno quindi le sonorità elettroniche, black, rock‘n’roll, soul, disco, samba. Dalle ore 22, sul palco si avvicenderanno i Locomotif, i Bidiel e i Babil On Suite, per poi lasciare spazio alla musica dei dj’s.

Il primo è un trio catanese, che dopo due anni di pausa è tornato a calcare palcoscenici importanti e ad incidere dischi, l’ultimo lo scorso 4 marzo. I Bidiel, invece, sono 4 ragazzi che hanno sempre prodotto musica propria, spesso con testi profondi che parlano del disagio generazionale. Tra le canzoni più importanti si ricorda “Sono un errore”, che ha partecipato alle selezioni del Festival di Sanremo del 2012. Il nome del gruppo è l’acronimo dei componenti: “Bi” per Brando Madonia, “Di” per Davide Toscano ed “eL” per Luca Caruso. Insieme a loro c’è anche Mattia Madonia.

Infine, i Babilon on Suite sono composti dalla voce di Caterina Nastasi, dal contrabbasso e synth di Salvo Dub, dall’organo e synth di Giuseppe Di Stefano, la batteria di Manuele Doca e le percussioni e i cori di Manola Micalizzi. Tipico del loro sound è il groove accattivante mischiato al genere funk e swing. Nel loro percorso professionale si annovera la collaborazione con Lucio Dalla nel 2009 nel tour “Lucio Dalla & Friends”.

 

Andrea Lo Giudice