La festa
 

Sant'Agata: il live del giro esterno e le foto più belle dal web

4 feb 2016 - 07:10

CATANIA – All’alba di oggi, dopo la messa dell’Aurora, officiata dall’arcivescovo mons. Salvatore Gristina Catania ha riabbracciato la sua patrona, fra la commozione generale.

Ore 13:22 il fercolo è in piazza Iolanda. 

Ore 13:09 Il busto di Sant’Agata e lo scrigno con le reliquie si trovano a centro metri da Piazza Iolanda e adesso le riflessioni sono affidate a padre Pasquale Munzone del Corpus Domini di Palazzolo mente la C.A.M.A autoferrotranvieri fa una donazione.

Ore 12:55 Il fercolo trainato dai fedeli sta proseguendo per Viale della Libertà. Carabinieri e poliziotti stanno presidiando la zona e tutto scorre serenamente.

Ore 12:34 la vara è in Viale della Libertà.

Ore 12:23 i ceri sono stati scaricati ma la Santa è ancora ferma. Ci si prepara per percorrere Viale della Libertà.

Ore 12:07 il fercolo si trova all’incrocio fra piazza Giovanni XXIII e Corso Sicilia e stanno scaricando la cera mentre la gente dona fiori e soldi. A padre Giovanni sono affidate le riflessioni.

Ore 11:54 Sant’Agata ha appena raggiunto piazza Giovanni XXIII ed è davanti la stazione centrale di Catania

Ore 11:27 I fedeli sono raccolti in preghiera davanti la parrocchia Santissimo Sacramento Ritrovato in via VI Aprile. Ma gli stessi devoti si stanno lamentando in massa perché, quest’anno il giro sembra essere troppo veloce.

Ore 11:09 la vara si trova in via VI Aprile, le vie del centro cittadino sono chiuse al traffico e una grande folla di sacchi bianchi occupa le strade. Tutti hanno in mano mazzi di fiori o ceri.

Ore 10:55 il fercolo ha raggiunto piazza dei Martiri dove il gruppo dei disabili sta rendendo omaggio alla patrona.

Ore 10:33 Sant’Agata è in via Vittorio Emanuele.

Ore 10:21 dopo aver percorso via Calì, il fercolo sta raggiungendo Piazza Cutelli dove si sta esibendo il coro della scuola “Convitto Cutelli”.

Ore 8:30 Sant’Agata trainata dai devoti sfila davanti gli Archi della Marina.

Ore 7:45 la vara raggiunge Porta Uzeda per inizia il giro esterno lungo via Dusmet.

Ore 7:00 il busto di Sant’Agata e lo scrigno con le reliquie escono dalla Cattedrale per essere posizionati sul fercolo mentre mons. Barbaro Scionti dedica le riflessioni alla patrona.

Ore 6:00 inizio messa dell’Aurora.

Ore 5:00 recita del Rosario ed esposizione delle Sacre Reliquie in Cattedrale.

Redazione NewSicilia