Iniziativa
 

"Riserva di Capo Gallo tra terra e mare", tante attività per i più piccoli

7 giu 2016 - 18:34

PALERMO - Escursioni tra vegetazione incontaminata, esplorazione dei fondali grazie a telecamere subacquee e microfoni indossati da sub e immagini proiettate in estemporanea su un grande schermo. E poi fitness per il risveglio muscolare mattutino in uno spazio mozzafiato: il solarium della Baia del Corallo, proprio sulla riva del mare, tutto dedicato ai più piccoli.

Sono queste alcune delle attività organizzate e realizzate gratuitamente dai giovani del progetto “La riserva di Capo Gallo tra terra e mare”. Un progetto finanziato dall’avviso “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici” che coinvolge la riserva naturale nata nel 2001 tra Mondello e Sferracavallo.

I bambini hanno potuto osservare in diretta questo mondo meraviglioso e spesso inaccessibile: due sub si immergono in acqua durante la visita delle scuole e muniti di un sistema video e audio riprendono e mandano le immagini in superficie su un grande schermo, rispondendo in diretta a tutte le domande e a tutte le curiosità degli spettatori. Una magia, quella del “Mare in diretta” che consente d’immergersi in un mondo meraviglioso, nel quale la tutela rappresenta in pieno come la natura può essere preservata.

Oltre alle attività a tutto tondo con il mare i giovani di Youdive Club, propongono ai loro giovani ospiti una escursione terrestre che inizialmente veniva sviluppata lungo il sentiero della Riserva di Capo Gallo, partendo dall’ingresso di Barcarello.

L’iniziativa però continuerà anche nei mesi estivi: si va dallo jogging all’aperto e sulla costa alle escursioni, dallo snorkeling guidato e fotografia subacquea ai corsi di nuoto, dai corsi di navigazione al Battesimo del mare (corsi di tecnica subacquea e di immersioni). E poi laboratori didattici di educazione ambientale per i più piccoli, accompagnati dalle proiezioni del “Mare in diretta”, incontri con i pescatori per delle lezioni sul mare, lezioni sui benefici del pesce e show cooking, eventi serali e culturali “sotto le stelle” e campus estivi.

 

 

 

Redazione NewSicilia