Luce
 

Palermo, piazza Pretoria s'illumina d'arte

7 gen 2016 - 16:11

PALERMO – Per tre sere piazza Pretoria  – dall’ 8 al 10 gennaio, dalle 18 e fino alla mezzanotte – si trasformerà in un grande allestimento multimediale di immagini e musica grazie a “Pretoria Virtuale”, uno spettacolare intervento di video mapping e illuminazioni artistiche.

Dopo il grande successo dell’esperienza di fine anno, che ha fatto rivivere l’arcaico rito del passaggio al nuovo anno attraverso l’uso del simbolo della Luce, illuminando e animando i monumenti di Palermo – Palazzo delle Aquile, Palazzo Bonocore, la Chiesa di Santa Caterina e la Fontana Pretoria – temporaneamente trasformati in schermi virtuali per suggestive e sinestetiche proiezioni di immagini ed effetti speciali, si è deciso di ricreare le suggestioni del Natale sulla facciata di Palazzo Bonocore.

Protagoniste del racconto, secondo la tecnica del video mapping – di recente utilizzata anche a Roma, in Piazza San Pietro, per l’inaugurazione del Giubileo – saranno le immagini del fotografo Melo Minnella che sulla facciata di Palazzo Bonocore, in particolare, ricreeranno un presepe “immateriale”.

 “Una festa dove la Luce apre nuovi scenari, reinventa gli spazi e celebra la piazza come luogo ideale di incontro e scoperta di valori universali quali pace e solidarietà”, spiega Lucio Tambuzzo (I World), ideatore del progetto realizzato da Sinergie Group, con le animazioni virtuali a cura di Deepsheet Studiolab, e finanziato dal Comune di Palermo – Area Cultura.

 L’evento è gratuito e per l’occasione Palazzo Bonocore, che ospita le mostre multimediali “Nativitas” e “Le oasi delle identità”, sarà aperto in orario serale dalle ore 18,00 alle ore 22,30.

Viviana Mannoia