Disagi
 

Pezzi di cenere vulcanica come sassi, ecco come si sono svegliati i comuni alle pedici dell'Etna

Pezzi di cenere vulcanica come sassi, ecco come si sono svegliati i comuni alle pedici dell’Etna

Commenti

commenti

18 mar 2017 - 13:13

CATANIA - Continua l’attività eruttiva dell’Etna: dalla scorsa notte l’hinterland catanese è stato interssato da una intensa “nevicata” di cenere lavica che ha causato non pochi disagi.

Con un breve comunicato, il sindaco di Acireale ha invitato tutti alla massima prudenza mentre, dopo ore di “stop”, ha riaperto l’aeroporto di Catania mentre continua incessante l’emissione della cenere, fortunatamente senza coinvolgere lo spazio aereo dello scalo etneo.

Ecco come si sono svegliati i comuni dell’hinterland catanese.

(Scorri la fotogallery)

Immagini Made in Italy

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia