Moda
 

"Pastorale" in scena con i costumi di Marella Ferrera

23 set 2015 - 18:31

CATANIA - Marella Ferrera firma i costumi di scena di Pastorale, la sesta sinfonia di Ludwig van Beethoven, ultima creazione del regista-coreografo Micha van Hoecke, con la direzione musicale di Marco Alibrando, produzione del Teatro Vittorio Emanuele di Messina.

La prima assoluta sarà sabato 26 settembre al Teatro Antico di Taormina ed in ripresa dall’8 all’11 ottobre nella “Città dello Stretto”.

“Pastorale più espressione del sentimento che pittura”, viene così definita dal geniale compositore questa sinfonia, il cui obiettivo è esaltare il rapporto tra uomo e natura, quest’ultima messa in scena nello spettacolo di Van Hoecke, dal Balletto del National Theatre di Belgrado, dall’ensemble Poiesis e dal celebre ballerino francese Denis Ganio.

Natura che si fa anche architettura e pittura nei contemporanei arredi di scena di Paola Lentini.

Un messaggio, una richiesta per staccarsi da “un mondo sempre più appiattito dal consumismo” che deve tornare alla leggerezza della poesia attraverso uno “sguardo più semplice”.

“Quadri come dipinti si compongono nell’aria, sentimenti per la natura narrati attraverso forme e colori; la tempesta esprime un carattere deciso, trame tagliate al laser, ricami ispirati ai fulmini; cieli plumbei con squarci di luce intorno alla ‘strega’; una vendemmia dai toni morbidi e campestri”.

Redazione NewSicilia