Rassegna
 

Parte "Welcoming": emozioni e voglia di avvicinarsi alla danza

5 ott 2015 - 17:32

CATANIA - Avvicinarsi alla danza e vivere dei momenti utili all’introspezione: è questo l’obiettivo di Welcoming, la rassegna di danza contemporanea curata da “Scenario Pubblico”.

Il locale è riconosciuto come Centro di Produzione della Danza ed è una delle sole tre strutture ad avere questa autorizzazione dal Ministero: “Questa è una cosa che ci inorgoglisce - spiega il promotore dell’iniziativa Roberto Zappalà -. È motivo di soddisfazione e responsabilità. Inoltre, Scenario Pubblico è riuscito ad affermarsi nel tempo, proponendosi come luogo utile ad ospitare diverse compagnie di danza”.

Tra gli ospiti della location c’è anche la compagnia DNA di Elisa Pagani, che ha riscosso molto successo nella serata inaugurale del progetto Welcoming con lo spettacolo “Franca Mente”. Le coreografie hanno visto protagonisti sei ballerini e un pesce rosso: “L’animale simboleggia ciò che c’è dentro ognuno di noi. E, confrontandoci con lui, andiamo alla ricerca della nostra natura”.

Dopo la giornata inaugurale, l’evento proseguirà con altre 12 coreografie, curate da ben 18 insegnanti. Inoltre, la rassegna prevede anche degli appuntamenti finalizzati al confronto e alle lezioni pratiche con gli amatori. 

Gli incontri si terranno ogni fine settimana fino al prossimo 17 aprile 2016. Il calendario completo è visibile sul sito di scenario pubblico.

Andrea Lo Giudice