Denuncia
 

Ognina, Barriera, Canalicchio e Picanello: "Tutte zone degradate"

26 nov 2015 - 13:09

CATANIA - A parole siamo capaci di creare città, paesi, castelli e anche di più ma quando si tratta di concretizzare le cose si complicano sempre. 

Questo è un po’ quanto sta accadendo nelle circoscrizioni di Ognina, Barriera, Canalicchio e Picanello di Catania dove sono presenti diverse aree verdi e luoghi di ritrovo per la gente, l’unico problema è che la maggior parte di questi versano in condizioni disastrose. 

Nell’arco del tempo aree verdi e posti di ritrovo sono state le vittime predilette dei vandali e in tutto ciò l’amministrazione comunale che fa? 

Questa problematica è particolarmente accentuata a Piazza Del Carmelo e a Largo Bordigheira, molto frequentate dalle famiglie, ormai completamente invase dai rifiuti. 

Secondo quanto dichiarato dagli assidui frequentatori dei due luoghi i teppisti avrebbero distrutto quasi completamente l’arredamento urbano. 

Un altro problema, sempre secondo quando dichiarato dai residenti, si presenta la sera quando queste zone diventerebbero particolarmente pericolose per via di diversi comportamenti incivili.

Da diverso tempo Alessandro Campisi, vice presidente della municipalità di “Ognina-Barriera-Canilicchio-Picanello” , insieme alla consigliera Adriana Patella denunciano questo disagio al sindaco e agli assessori del ramo chiedendogli di impegnarsi e svolgere gli interventi necessari per ripristinare il decoro, la pulizia e soprattutto la sicurezza nelle due piazze.

La stessa situazione si presenta anche nella zona di Picanello dove sono sempre di più i ragazzi che attraversano gli spazi pedonali a bordo degli scooter, oltre il fatto che gli arredi urbani sono danneggiati e le aiuole ormai sono diventate vere e proprie discariche.

A questo evidente degrado va aggiunto il parcheggio in doppia fila, davanti alla scivola per disabili e sulle strisce pedonali intorno a Largo Bordighera.

Il vice presidente Campisi e la consigliera Patella, che danno voce ai residenti, non hanno smesso di raccogliere le segnalazioni della gente che chiede all’amministrazione risposte e interventi concreti per riportare le normali condizioni di fruibilità in Piazza Del Carmelo e nel Largo Bordighera.  

Francesca Guglielmino