Popolo della notte
 

La movida è anche cultura: tributo a M. Jackson al Banacherino con Newsicilia

18 giu 2016 - 01:37

ACI CASTELLO - Continua l’estate targata Banacher, che questa volta ha riservato lo spazio del Banacherino ad un evento improntato non solo alla musica e al divertimento, ma anche ai ricordi, cultura e storia della musica: il tributo a Michael Jackson.

Un’idea dell’organizzatore Franco Cannata, che per l’occasione si è fatto aiutare dall’artista Giuseppe Apa, autore dei dipinti esposti durante la serata. Tutti, neanche a dirlo, con soggetto il Re del Pop: “È una serata – spiega Cannata – che nella prima parte ha visto la miscelazione di numerosi brani di M.J.. Tutti lo conosco e non credo ci sia qualcuno che non abbia mai sentito una sua canzone. Per l’occasione ringrazio il grande Giuseppe Apa, che si è prestato per l’occasione e ha messo in mostra alcune sue realizzazioni”.

Perché la movida catanese non è solo musica, alcol e divertimento, ma anche qualcosa di più, che, a volte, porta con sé qualcosa di magico e nostalgico.

 

Redazione NewSicilia