Manifestazione
 

Mobilitazione contro la legge Monti-Fornero, i sindacati: "La peggiore a livello europeo"

2 apr 2016 - 19:48

CATANIA - Lavoratori, disoccupati, cassintegrati, precari e pensionati tutti insieme sotto lo slogan “cambiare le pensioni e dare lavoro ai giovani” contro la legge Monti-Fornero.

Questa mattina, insieme ai segretari Cgil, Cisl e Uil, hanno sfilato per la via Etnea per poi fermarsi in piazza Manganelli. Decisi nelle loro dichiarazioni Giacomo Rota, segretario Cigl Catania, e Rosaria Rotolo, della Cisl Catania: “La Legge Monti-Fornero è la peggiore a livello europeo. Un’operazione da 80 miliardi per il periodo 2013-2020 che ha aumentato la povertà nelle famiglie italiane. Chi volesse andare in pensione non può e i giovani non avranno delle pensioni dignitose. Va rivisto tutto il sistema del pensionamento. Oggi, la maggior parte dei pensionati prende meno di 750 euro”.

Anche il segretario regionale Cgil Michele Pagliaro non ha usato mezzi termini: “Negli ultimi anni si è cercato di far fronte ai buchi dei conti pubblici togliendo i soldi ai lavoratori e ai pensionati. E le politiche nuove sul lavoro sono inadeguate. Vogliamo che si dia nuovamente dignità al lavoro. Il prossimo 7 maggio ci mobiliteremo contro il governo Crocetta. Bisogna cambiare”.

 

Andrea Lo Giudice