Vigili del fuoco
 

Mascalucia: dipendente comunale cade in un pozzo

17 mar 2016 - 16:54

MASCALUCIA – Tragedia sfiorata questa mattina nel comune etneo dove un dipendente comunale è caduto in un pozzo. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco.

L’uomo stava ripulendo un’area da erbacce e cespugli con un decespugliatore, ma improvvisamente, proprio sotto i suoi piedi, ha ceduto la struttura in cemento che ricopriva un pozzo in disuso.

L’operaio, impotente, è rovinosamente caduto dentro il pozzo raggiungendo una profondità di circa 12 metri. Immediati i soccorsi della squadra del nucleo SAF, speleo alpino fluviale, del comando di Catania, i sommozzatori e la 1a partenza della Centrale.

Non sono allarmanti le condizioni di salute del dipendente, che ha riportato la rottura di una vertebra e ferite agli arti. 

Daniela Torrisi