Musica
 

Viagrande, Lavica Rock 2016: vincono RA e i Whatthe funk

Viagrande, Lavica Rock 2016: vincono RA e i What the funk

8 ago 2016 - 18:21

VIAGRANDE – Spente le luci, cala giù il sipario. E anche quest’anno si è conclusa la kermesse rock più attesa in Sicilia. Parliamo della 18esima edizione del Lavica Rock che ha incantato il parco comunale Antonio Aniante di Viagrande, dove sono accorsi in tantissimi determinando un successo di pubblico senza precedenti.

Musica prima di tutto, ma anche divertimento e tradizione: questi gli ingredienti vincenti del festival, i cui protagonisti indiscussi sono stati i gruppi musicali. RA (Riccardo Autore) si è aggiudicato il primo premio per la categoria “inediti”, mentre la gara delle “tribute band” è stata vinta da WhatThe funk (che suonano le canzoni dei Red Hot Chili Peppers).

Ma non è finita qui perché l’ultima serata è stata scandita anche da altre due premiazioni: sono stati assegnati, infatti, il titolo di “Paladino della cultura musicale – Giovani Talenti siciliani” e “Miss Lavica Rock 2016”. In sostanza il primo, che è un riconoscimento fortemente voluto da Luca Mauro Consoli, gruppo giovani imprenditori Confcommercio presieduto da Pietro Ambra, è stato conferito alla band di inediti Butija.

“Vuole essere un riconoscimento per il lavoro svolto da questi giovani artisti – ha dichiarato Luca Mauro Consoli – e uno sprone per continuare nella loro opera artistica con i migliori auguri affinché possano diventare più avanti paladini (appunto) della creatività musicale siciliana”.

Ma sono state anche ben votate due delle 8 ragazze che hanno partecipato alla prima edizione del concorso Miss Lavica Rock 2016. Agata Giuffrida, infatti, ha totalizzato il maggior numero di consensi nel contest social, mentre è a Paola Monfrini che è stato destinato il premio più importante, cioè proprio quello di Miss Lavica.

Grandi guest anche per la serata finale hanno concluso in bellezza l’evento. Si tratta dei Bidiel, B-sequel e i Figli dell’Officina: questi ultimi sono i vincitori della passata edizione del contest che per tutto l’anno sono stati chiamati a suonare in giro per la Sicilia, ma anche per il resto dello stivale. Poco prima che i microfoni si spegnessero sono saliti sul palco i rappresentanti del Comune di Viagrande: il sindaco Francesco Leonardi, il vice sindaco nonché assessore sport, turismo e spettacolo Mauro Licciardello e l’assessore alle politiche giovanili Carmelo Gatto.

Insieme hanno raccontato tutto l’impegno e la determinazione che hanno impiegato nel supportare la Urban Media Agency nell’organizzazione di un evento così importante per il territorio etneo e non solo.

E mentre ancora il parco comunale di Viagrande riecheggia del suono degli strumenti suonati fino a poche ore prima, per i vincitori, ma non solo, è già l’ora di rimboccarsi le maniche e mettersi a lavoro per affrontare la prossima sfida musicale. Quindi che dire? In bocca al lupo e all’anno prossimo!

 

Redazione NewSicilia