Presentazione
 

Isole Eolie, conferenza stampa sull'Europeo di Beach Volley U20. LE FOTO

Commenti

commenti

7 set 2017 - 22:01

VULCANO – Lo spettacolare scenario della terrazza del Therasia Resort trasformato in un ideale palcoscenico per la conferenza stampa di presentazione dell’Europeo Beach Volley U20.

A moderare l’incontro il giornalista della Gazzetta dello Sport e direttore marketing dell’evento Piero Rizzo, ospite d’onore il presidente CEV Aleksandar Boričić: “Un’isola unica. Nella mia carriera ho partecipato a tantissimi eventi in tutta Europa, nessun posto è paragonabile ad una così incredibile location. Non posso che ringraziare tutte le persone impegnate, un lavoro continuo ed efficace per rendere Vulcano la culla naturale del beach volley”.

Parole sentite quelle del numero uno della pallavolo europea, motivo d’orgoglio per le Eolie e per il presidente FIPAV Messina Alessandro Zurro, l’uomo che ha voluto fortemente Vulcano come sede dell’Europeo: “Sono emozionatissimo, abbiamo lavorato per rendere questa manifestazione qualcosa di storico nel genere. Devo ringraziare in primis Marco Giorgianni, sindaco di Lipari, che ha reso possibile l’inizio di questa avventura. Un grazie speciale anche all’ingegnere Emanuele Carnevale che è stato decisivo per la realizzazione logistica e il superamento di alcuni imprevisti. Il ringraziamento più importante, però, non può non andare a tutto lo staff Fipav Messina, una macchina organizzativa di appassionati ed amici. Un gruppo incredibile, che ha dovuto oltrepassare anche i limiti logistici di questa meravigliosa isola. Siamo partiti l’anno scorso da una manifestazione regionale, siamo arrivati all’Europeo e non abbiamo nessuna intenzione di fermarci. Un abbraccio ideale anche ai qui presenti Domenico Panuccio e Roberto Mormino, presidenti rispettivamente della Fipav Reggio Calabria e Palermo, che mi sono stati vicini sin dall’inizio di questo ennesimo progetto”.

 

Il presidente Fipav Messina è un fiume in piena e si proietta già su prossimi grandi eventi, per realizzare i quali sarà ancora una volta fondamentale il supporto di istituzioni e imprenditoria locale. Non sembra impaurito da eventuali responsabilità maggiori il sindaco di Lipari Marco Giorgianni: “Dobbiamo ringraziare l’intero staff, un lavoro immenso che ammiriamo e che ci convince di aver fatto la scelta giusta nel voler supportare un volenterosissimo presidente Zurro”. Gli fa eco l’assessore allo Sport del Comune di Lipari Ersilia Pajno: “Un turismo diverso è possibile. Come amministrazione stiamo promuovendo tante manifestazioni simili, in questi giorni si svolgerà anche la maratona. Tutte iniziative che possono valorizzare le unicità naturalistiche delle nostre isole”.

Al fianco delle istituzioni anche le risorse imprenditoriali locali e non solo. Presente all’incontro Emanuele Carnevale, partner dell’evento, che non ha nascosto il suo orgoglio: “Dovere della classe imprenditoriale locale quello di supportare manifestazioni del genere. Il mio grazie va ad Alessandro Zurro per il coraggio avuto, con lui il sindaco Giorgianni che in questi mesi si è fatto carico di responsabilità importantissime”. Parla da uomo innamorato dello sport, invece, Gianni Biagi, amministratore delegato della Kless Informatica, uno dei main sponsor dell’evento: “Basta sentire parlare di volley il mio amico Alessandro Zurro e quello che ritengo ancora il presidente regionale, Antonio Lotronto, per farsi coinvolgere. Siamo orgogliosi della nostra partnership: location e manifestazione sono semplicemente incredibili”.

Una panoramica sull’evento tecnico, quello del campo, la regala Olivier Winiströfer, media delegate della CEV, che dice la sua sulle nazionali impegnate: “La premessa d’obbligo è per la magnificenza della location. Passando al campo: è sempre difficile dire chi possano essere i favoriti alla vittoria, certamente stiamo vedendo oggi quelle che saranno le medaglie olimpiche di domani. Nasce adesso la base per un grande spettacolo alle edizioni di Parigi 2024 e Los Angeles 2028. Non mi sbilancio nel pronostico.”

In chiusura, il microfono torna al massimo esponente della pallavolo continentale, il presidente Boričić, che, supportato dall’interprete Valentina Casale: “I miei complimenti vanno ai responsabili della pallavolo messinese, alle istituzioni, a chi lavora duramente dietro le quinte ed anche alla stampa che rende possibile la scoperta a tutto il mondo di manifestazioni del genere. Grazie all’unicità delle isole Eolie, stiamo lavorando per proseguire nella nostra partnership”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia