Canzoni
 

Giulia Catuogno, palermitana in finale a "Musicultura 2016"

25 mar 2016 - 16:40

PALERMO - Giulia Catuogno, cantautrice palermitana, è arrivata in finale, insieme ad altri 15 concorrenti, a “Musicultura 2016″

Il brano vincitore si intitola “Vivi, ci hai la vita, deficiente!”, ed è un inno ad affrontare la vita, nonostante i problemi. 

Una voce struggente, forte, con un’interpretazione quasi recitata.

Giulia e i restanti finalisti si esibiranno, in anteprima nazionale, sabato 9 aprile al Teatro Persiani di Recanati, in una serata realizzata in collaborazione con Radio1 Rai, condotta da John Vignola e che vedrà la testimonianza artistica di un padrino d’eccezione: Luca Barbarossa.

La Catuogno si esibirà accompagnata da una band tutta siciliana formata da Antonio Zarcone alle tastiere, Marco Papale alla chitarra elettrica, Vittorio Di Matteo alla chitarra acustica, Placido Amato al basso e Ferdinando Piccoli alla batteria

Da finalista, la canzone di Giulia entra di diritto nel cd-compilation di “Musicultura” di prossima pubblicazione.

Dai 16 finalisti saranno decretati 8 vincitori, selezionati dal Comitato Artistico di Garanzia di Musicultura, composto da Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Luca Carboni, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Tiziano Ferro, Max Gazzè,Giorgia, Maurizio Maggiani, Dacia Maraini, Marta sui tubi, Mariella Nava, Gino Paoli, Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Sandro Veronesi, Federico Zampaglione, Stefano Zecchi.

Gli 8 accederanno alle serate conclusive di Musicultura, all’Arena Sferisterio di Macerata, il 23, 24 e 25 giugno.

Il brano della cantautrice palermitana è presente nell’EP “Pianopiano”, che è il suo primo lavoro artistico. Testi scritti, arrangiati e suonati al pianoforte da Giulia, che da sempre cura i contenuti e le musiche di tutti i propri lavori.

Rossana Nicolosi