Ciclismo
 

Il Giro D'Italia a Viagrande, Leonardi: "Importante ribalta per noi"

Commenti

commenti

4 mag 2017 - 18:26

VIAGRANDE - La centesima edizione del Giro d’Italia passerà anche per Viagrande. La carovana rosa attraverserà la cittadina etnea nel corso della quinta tappa che il 10 maggio partirà da Pedara per concludersi a Messina.

Dopo la partenza fissata a Pedara, i corridori percorreranno il tragitto all’interno dei comuni di San Pietro Clarenza, Mascalucia, Sant’Agata Li Battiati, San Giovanni La Punta, Aci Bonaccorsi ed entreranno nel territorio di Viagrande da via Antonio Aniante, proseguendo per le centralissime vie Giuseppe Garibaldi, Nello Simili e della Regione, continuando su Piazza Chiesa Antica, via Salvatore Mirone sino a raggiungere via Indirizzo che, in considerazione dell’elevata pendenza, rappresenta il primo vero “strappo” della giornata e dove si prevede un afflusso notevole di tifosi.

Secondo la crono-tabella resa nota dall’organizzazione i corridori dovrebbero attraversare il territorio comunale tra le ore 13.44 e le 13.49. I ciclisti proseguiranno verso Trecastagni, ma superata la piazza S. Alfio, lungo la provinciale per Monterosso Etneo, rientreranno sul territorio di Viagrande, lungo la via Cava (strada intercomunale).

Il Comune di Viagrande è stato prescelto anche per ospitare la festosa “Carovana pubblicitaria del Giro d’Italia” che sosterà in via della Regione, tra via Nello Simili e piazza Chiesa Antica, con animazione, giochi e musica per circa 15 minuti, approssimativamente a partire dalle 12.20. Per l’occasione è stata disposta la chiusura di tutte le scuole di ordine e grado, asilo comunale compreso.

“Il passaggio del Giro d’Italia rappresenta un’importante ribalta per la nostra cittadina. Un momento di sport –  afferma il sindaco di Viagrande Francesco Leonardiche attendiamo con emozione e per il quale siamo pronti. D’intesa con gli uffici comunali, i Vigili Urbani e l’intera giunta, le forze dell’ordine ed i volontari che ci supporteranno abbiamo ultimato anche gli ultimi dettagli relativi all’organizzazione ed ai piccoli interventi di maquillage della sede stradale”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia