Moda
 

Fashion digital art: a Palermo un nuovo polo internazionale di creatività

26 gen 2016 - 18:36

PALERMO - Il designer palermitano Manlio Carta, che ha vissuto all’estero per quasi vent’anni, torna a Palermo per realizzare il suo sogno e fare business nella sua terra.

Nasce Palazzo Visioni-fashion and creative center: nel cassaro alto, di fronte alla Cattedrale, si farà la moda con l’opera d’arte per aziende di tutto il mondo.

Il progetto sarà presentato venerdì 5 febbraio 2016, a Palazzo Asmundo, nuova sede palermitana di questo polo internazionale di moda e creatività. Per l’occasione, verrà installata la mostra “Fashion Digital Art”, che esporrà abiti creati e realizzati dal marchio MView e una scelta di tessuti che ne traccia la storia: un viaggio artistico dalla stampa vintage alla stampa moderna.

Manlio Carta, formato all’Accademia Koefia di Roma, come stilista di moda, ha vissuto a New York fino ad approdare a Shanghai, alla Dongua University College, dove ha insegnato design, cartamodelli e visual merchandising a migliaia di cinesi, continuando la sua ricerca sulla creazione della moda come opera d’arte.

Qui ha avuto l’opportunità di espandere la sua visione artistica, fino a completare la sua formazione e intraprendere una nuova direzione, dedicandosi interamente alla stampa artistica digitale. Oggi realizza più di 4.000 stampe di moda, rivolte ai medio-alti marchi globali in tutto il mondo. Disegna e crea collezioni dove il concetto di arte si trasforma in qualcosa da indossare fino a diventare moda contemporanea.

Redazione NewSicilia