Tv
 

Esplode a The Voice 2016 il talento del palermitano Mirko Ciulla

Arriva a The Voice 2016 il talento palermitano Mirko Ciulla

24 mar 2016 - 15:59

PALERMO - Incanta con la sua voce, trascina con la sua vivacità, convince con il suo timbro unico e graffianto. Il ventisettenne palermitano Mirko Ciulla supera il turno nella quinta puntata di The Voice, in onda su Rai2.

Dei numerosi talenti che si sono susseguiti sul palco, quindici sono riusciti a convincere i quattro attenti coach in questa “Blind audition” che ha messo Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali, davanti a scelte difficili. Quando sul palco è la volta di Mirko Ciulla, con “Se io se lei” di Biagio Antonacci, un minuto e 40 secondi di puro sound, il pubblico esplode in applausi a scena aperta.

Si girano Raffaella Carrà ed Emis Killa, se lo contendono. “Mi hai trasmesso un’emozione. Non cantavi per farti ascoltare ma per regalarmi qualcosa” ha detto Raffaella Carrà.Questo programma si chiama ‘The Voice’ ed io devo valutare la voce – interviene Emis Killa –. La tua voce è la prima cosa che mi è arrivata”.

A quelle parole Mirko non ha dubbi. Sceglie di entrare a far parte del team di Emis Killa. Padronanza sul palco, tenacia e determinazione sono il frutto di un lungo percorso che Mirko Ciulla ha intrapreso negli ultimi anni.

Numerosi concerti e un cd al suo attivo lo hanno incoronato promessa della musica raggiungendo, in breve tempo, una vasta popolarità nella sua patria, la Sicilia. Popolarità che oggi, con la partecipazione a “The Voice of Italy” diventa nazionale.

La prossima settimana si terranno le ultime audizioni prima delle “Battle”, i “duelli” che vedranno gli artisti sfidarsi l’uno contro l’altro.

Redazione NewSicilia