Preoccupazione
 

Ennesimo incidente sulle strade catanesi, 32enne trasportato d'urgenza al Cannizzaro

Ennesimo incidente sulle strade catanesi, 32enne trasportato d’urgenza al Cannizzaro

25 feb 2016 - 13:08

CATANIA - Cosa sta accadendo sulle strade catanesi?

Distrazione alla guida, segnaletica stradale carente, scarsi controlli o semplice fatalità?

La vita di un giovane studente vola via come sabbia al vento e con essa i sogni, le speranze, le ambizioni di un ragazzo poco più che maggiorenne.

La comunità catanese non ha ancora avuto il tempo di metabolizzare la tragedia di Leonardo De Francesco, uno shock troppo grande, un incidente che ha sconvolto davvero tutti. 

Ieri il rumore dell’ennesima frenata sull’asfalto, quello dell’impatto, e infine le sirene dell’ambulanza che rompono il silenzio di una notte apparentemente tranquilla.

Questa volta è toccato ad un automobilista di 32 anni a bordo di una Toyota Yaris che, la scorsa notte, è andato a schiantarsi contro lo spartitraffico in cemento che divide le due carreggiate del viale Artale Alagona (lungomare di Ognina, n.d.r.) per cause ancora da accertare.

Il ragazzo, trasportato d’urgenza al Cannizzaro in stato confusionale, ha riportato un forte trauma cranico ed è in prognosi riservata al “Trauma Center”. Le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sono in corso le indagini su cosa sia effettivamente accaduto.

Marco Bua