Trasporti
 

Efficienza degli autobus a Catania: vox populi

Efficienza degli autobus a Catania: vox populi

Commenti

commenti

8 dic 2016 - 06:26

CATANIA - A Catania l’A.M.T., Azienda Metropolitana Trasporti, è la società che svolge una funzione fondamentale per la mobilità dei cittadini, specialmente per i più anziani.

Dal momento della sua fondazione, oltre cinquant’anni fa, è stata spesso al centro di critiche e richieste di maggiore efficienza. Questo in particolar modo riguardo ai percorsi, che negli anni sono stati spesso modificati, e la frequenza delle corse, che spesso stimola dibattiti e confronti con il sistema dei trasporti delle grandi metropoli, da Roma fino a Genova.

Abbiamo voluto sentire l’opinione di alcuni cittadini e studenti fuori sede riguardo alla efficienza del sistema trasporti della città etnea, Da premettere, abbiamo notato che la puntualità di arrivo alla fermata è rispettata dalle linee con maggiore affluenza di clienti, come il 2-5, il BRT, il 144, il 448 e il 449, e come alcuni mezzi non siano ancora attrezzati con il navigatore collegato alle tabelle orarie delle fermate.

La maggior parte degli intervistati, donne pensionate e studenti di scuola superiore, ha espresso pareri negativi, con riferimento alla tabella oraria che spesso non viene rispettata e vede il numero dei minuti mancanti all’arrivo aumentare anziché diminuire. Marco, studente universitario, ha sottolineato come la mancata puntualità dell’arrivo sia spesso dovuta all’intensità del traffico veicolare che soffoca in particolar modo le zone centrali della città.

Laura e Silvia, due ragazze lavoratrici residenti nei quartieri di S.Giorgio e Librino, lamentano la scarsa frequenza delle corse e come l’apertura della linea Librino Express sia servita davvero a poco, malgrado il percorso sia stato di recente modificato. Santo, pensionato che prende l’autobus per passeggiare in centro, sottolinea come il transito dei mezzi pubblici sia davvero limitato e come spesso i controllori dei biglietti salgano in numero eccessivo.

Le opinioni positive vengono da parte di due studenti, Antonio e Angelo. Antonio, che spesso prende la linea Alibus, afferma che il funzionamento è quasi perfetto, con la linea wi-fi perfettamente funzionante, il rispetto degli orari impeccabile e la pulizia interna davvero ottima. Angelo, studente fuori sede residente in centro città, sottolinea come il rispetto dell’orario indicato nella tabella sia ottimo. E guarda caso l’autobus che lui aspettava è stato puntualissimo ad arrivare. L’unica pecca è che arrivino due linee che effettuano lo stesso percorso quasi contemporaneamente, il che crea svantaggio agli utenti che arrivano alla fermata in ritardo.

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



Lascia un Commento