Turismo
 

Il distretto "Dea di Morgantina" presenta il suo nuovo portale web

16 ott 2015 - 18:50

ENNA - Pochi e semplici click per prenotare il viaggio nel cuore della Sicilia e conoscere così il ricco patrimonio del territorio del Distretto Turistico Dea di Morgantina che comprende i comuni di Aidone, Centuripe, Enna, Leonforte, Piazza Armerina e Caltagirone.

Il portale www.distrettodeadimorgantina.it è il primo sito pubblico in Sicilia a indirizzo turistico, che si è preoccupato di arrivare anche a persone con deficit sensoriali, fisici, mentali/cognitivi attraverso specifiche tecniche per hardware, software e tecnologie assistite per utenti con disabilità: dispositivi indispensabili per facilitare la navigazione sui motori di ricerca, quali la barra degli strumenti ad alto contrasto, la sintesi vocale, le dimensioni aumentate dei testi. Dispositivi informatici per agevolare la navigazione agli ipovedenti grazie alla versione vocale dei testi e per i non udenti, sono stati implementati i video sottotitolati. A breve, saranno implementati i video nel linguaggio dei segni.

Nell’era della comunicazione integrale, sempre più social, il portale distrettodeadimorgantina.it si affaccia al mondo con tutti i canali unconventional del web: Facebook, Twitter, Google Plus, Linkedin, Pinterest, You Tube, Instagram. E proprio su Instagram, dal 22 settembre al 13 ottobre, il popolo del web si è scatenato partecipando al challenge #MyMorgantina, il contest fotografico che ha premiato le migliori immagini che hanno raccontato la propria visione dell’entroterra siciliano, seguendo le parole chiave “autenticità, emozione, tradizione”, per evocare l’appartenenza al territorio indicato, con la giusta dose di partecipazione empatica. Immagini che saranno caricate sul portale perché possano essere condivise da tutti.

Per favorire l’attività di incomig turistica, il portale è affiancato dall’App, scaricabile gratuitamente, per poter essere sempre informati sugli eventi, le promozioni, i percorsi, le prenotazioni da farsi con booking.

Santi Liggieri