Gossip
 

Diletta Leotta dopo lo scandalo hot: "Ho sofferto, ma non ho alcuna colpa"

24 dic 2016 - 11:36

CATANIA - Dopo tre mesi di silenzio, per la prima volta Diletta Leotta parla delle sue foto private rubate e diffuse sul web.

La giornalista di Sky, che molti indicano come probabile futura erede di Ilaria D’Amico, ha concesso una lunga intervista al Corriere della Sera, nella quale ripercorre lo scandalo che l’ha travolta a settembre, sostenendo di aver tirato fuori una forza che non credeva di avere.

A farle capire la gravità della situazione, come dichiara lei stessa, sono state le numerose chiamate e la valanga di messaggi che ha ricevuto sul proprio cellulare non appena le sue foto intime hanno iniziato a diventare virali su social e Whatsapp, insieme al suo numero personale

Foto che a quanto pare risalivano a qualche anno fa e di cui la Leotta pare non ricordasse più nemmeno l’esistenza. Scatti che definisce giocosi, non certo sexy. Riguardandole, il chiacchierato volto della serie B su Sky si è un po’ vergognata ma non si è sentita in colpa, e lancia un messaggio a chi abbia vissuto una situazione simile: incoraggia a non sentirsi in colpa ma a reagire e mantenere la lucidità, perché ognuno può fare ciò che vuole con la sua vita, il suo privato, il suo telefonino e la sua intimità.

Eppure, nonostante lo scandalo, Diletta non ha mai smesso di utilizzare i social perché, come sottolinea, la cosa migliore da fare è ritornare rapidamente e a testa alta alla quotidianità.

La giornalista coglie l’occasione, all’interno dell’intervista, di rispondere anche alle accuse di quanti hanno pensato che fosse stata lei stessa ad orchestrare lo scandalo per ottenere visibilità:  un’accusa alla quale non ha risposto prima per evitare di alimentare simili dubbi, e alle quale controbatte dimostrando con la sua carriera che vuole intraprendere una strada molto diversa.

I suoi numerosi ammiratori devono, però, rassegnarsi: Diletta ha confermato di essere felicemente fidanzata da due anni con Matteo Mammì, dirigente Sky, col quale convive a Milano. E anche se il matrimonio non è ancora in agenda, l’idea di creare una famiglia numerosa è nei suoi desideri.

Redazione NewSicilia