Denuncia
 

Il degrado di Via Vampolieri e le ripercussioni sul President Park Hotel

Commenti

commenti

19 apr 2017 - 07:15

ACI CASTELLO - Si sa, le strade in stato di degrado non fanno bene né a chi le percorre, né al turismo: questo è ciò che pesa su una struttura importante per quel settore, il President Park Hotel.

È una vergogna per il President Park Hotel – dichiara Angelo Vitale, proprietario dell’hotel -, un albergo a quattro stelle e rimodernizzato, che porta vitalità all’immagine di Aci Castello ed Aci Catena“.

Continua Vitale: “Via Vampolieri, che permette di raggiungere l’hotel, è davvero ridotta in condizioni disastrose. In pieno stato di degrado, e ciò influenza notevolmente l’immagine sia dell’albergo sia del paesaggio“. Una strada in cui sono presenti delle transenne, spiega Vitale, che segnano le due differenti appartenenze della strada: nella metà in cui ci sono le transenne, la strada appartiene ad Aci Catena, mentre l’altra metà, dove non vi sono le transenne, appartiene ad Aci Castello.

Non voglio entrare nelle politiche dei due Comuni, a noi poco interessa di chi si deve occupare della strada; ma chiunque sia, deve farlo, perché la strada è un grosso problema per guidatori, autobus e per l’hotel” dice Vitale. “L’hotel è una grande risorsa dal punto di vista turistico, ma il problema è la via Vampolieri: non solo le transenne ostruiscono la fluidità della circolazione, ma la vegetazione è fatisciente, la zona è sporca ed in pieno degrado e ci sono numerose buche nella strada“.

Conclude Vitale, ribadendo il concetto: “Lo stato della strada e l’indifferenza di chi è preposto a dare delle risposte concrete al problema non fanno bene nè al paesaggio, nè al turismo e nemmeno ai residenti: e ciò ha ripercursioni sia sull’hotel sia su chi vive il territorio. Che intervenga al più presto qualcuno per fare in modo di dare il giusto valore ad una zona che si è sempre distinta per le bellezze naturali e la vivibilità del territorio“.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia