Danza
 

Continua il Catania tango festival, ieri grande show live e stasera il "Tango Suite Show"

13 ago 2016 - 18:33

CATANIA - Anche ieri le attese non sono state deluse, la kermesse continua nel suo cammino gioioso e ricco di atmosfere.

Dopo le consuete attività legate al Festival, la sera è stata la volta della milonga sotto le stelle, che ha visto protagonista il popolo tanguero, con la presenza di ben oltre mille ballerini accomunati in un unico grande abbraccio al suono dell’orchestra “Tango Harmony Budapest Orchestra”, i sei maestri di nazionalità mista argentino-ungherese hanno emozionato con un repertorio vasto ed emozionante.

Da evidenziare la maestria della violinista, oltre che art director dell’orchestra, Katalin Bartha (hun), ma tutti i componenti hanno saputo creare quelle atmosfere che solo un live può concedere, Alejandro Szabo (arg) al bandoneon, Péter Bartha (hun) al bandoneon, György Lázár (hun) al pianoforte, Ottó Nagy (HUN) al violoncello e viola da gamba e Gábor Piukovics (hun) al contrabbasso.

“Tango Harmony Budapest Orchestra” sarà presente, anche al KATango, evento che si terrà al Palazzo del Toscano nella milonga pomeridiana del 15 agosto. Molto applaudita, con richiesta di bis da parte del pubblico, l’esibizione della coppia di maestri Yanina Quiñones e Neri Piliu che hanno offerto uno spettacolo emozionante e intenso, coniugando perfettamente tecnica ed eleganza, con un crescendo di virtuosismi che hanno mandato in visibilio tutti gli spettatori. Ma il crescendo lo sta regalando il Festival: per questa sera è previsto uno dei momenti più attesi, il “Tango Suite Show”, che si svolgerà nella maestosa cornice della “Plaza” del Lido Azzurro con inizio alle ore 21,30.

Uno spettacolo basato sul continuo flusso di emozioni che questa danza evoca, suscita, rielabora. Uno spettacolo di musica e danza che immerge lo spettatore nelle atmosfere dei “barrios porteños” dove il tango diventa metafora della vita e dell’amore.

“In musica, la suite è un insieme di brani, per uno strumento solista, un complesso da camera o un’orchestra, correlati e pensati per essere suonati in sequenza – dice Angelo Grasso, direttore artistico del Festival – e questo vuole essere ‘Tango Suite’ lo show di punta del Catania Tango Festival 2016, una sequenza di brani suonati (l’Ensemble “Mariposa” con Marisa Mercadè bandoneon ospite) e ballati (il cast stellare del Festival, sette coppie di ballerini argentini di fama mondiale)”.

Protagonisti dello spettacolo saranno i Maestri del Festival Joe Corbata e Lucila Cionci, Ariadna Naveira e Fernando Sanchez, Adrian Veredice e Alejandra Hobert, Neri Piliu e Yanina Quinones, Pablo Rodriguez e Corina Herrera, Michelle Marsidi e Joachim Dietiker e, infine, Angelo e Donatella Grasso (direttori e Maestri dell’Accademia catanese Proyecto-Tango).

“Ci preme sottolineare in particolare – continua Elena Alberti, presidente di Caminito Tango, l’associazione culturale organizzatrice del Festival – il lavoro assiduo di ricerca e sperimentazione dell’Ensemble ‘Mariposa’, straordinari musicisti che mantengono intatta la forza evocativa e comunicativa di questo genere”.

Dopo lo show, la serata continuerà con le proposte musicali di Super Sabino, uno dei più importanti e conosciuti tango dj a livello internazionale.

Foto di Michele Maccarrone e Giannicola Lanzafame

Franco Liotta

Redazione NewSicilia