Polizia
 

Catania, trovato con un "panetto" di cocaina da 520gr: arrestato 33enne

27 feb 2016 - 12:18

CATANIA - Il personale della Squadra Mobile della sezione “Antidroga”, nell’ambito di alcuni servizi per il contrasto del traffico di stupefacenti, ha individuato in via Palermo una FIAT 500 L che, perquisita, è stata rinvenuta con all’interno un “panetto” contenente 520 gr di cocaina. 

L’autovettura era guidata da Andrea Anastasi, 33anni, che è stato arrestato in quanto responsabile di trasporto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

L’arrestato si trova rinchiuso nel carcere di piazza Lanza di Catania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Inoltre, la Squadra Mobile della sezione “Criminalità Organizzata” – Squadra “Catturandi”, ha tratto in arresto Alessandro Giuseppe Strano, 33 anni, per revoca del beneficio della sospensione condizionale della pena emessa il 23 febbraio scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali per reati in materia di stupefacenti. L’arrestato doveva espiare la pena di 2 anni, 4 mesi e 4 giorni. 

Tratto in arresto è stato anche Giovanni Mascali, 31 anni, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica, presso il Tribunale Ordinario di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali, il 26 febbraio scorso, dovendo espiare la pena di 10 mesi e 20 giorni per il reato di ricettazione.

Infine, per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, è stato arrestato Alhaji Ibrahima Sarr, senegalese di 29 anni, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emessa il 25 febbraio scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo espiare la pena di 2 anni, 2 mesi e 15 giorni.

Rossana Nicolosi