Riqualificazione
 

Catania: necessari interventi nelle piazze Bonadies e 2 Giugno

Catania: riqualificate piazza Bonadirs e piazza 2 Giugno

20 feb 2016 - 18:50

CATANIA – Il consigliere comunale della IV municipalità, Erio Buceti, ha presentato un progetto per la riqualificazione di due storici punti di aggregazione nel quartiere di Cibali, piazza Bonadies e piazza 2 Giugno.

Sono stati richiesti vari interventi di manutenzione straordinaria che possono diventare operativi attraverso fondi residui degli assessorati di pertinenza oppure attraverso sponsorizzazioni da parte dei privati.

In ballo c’è la questione legata alla vivibilità di due zone molto frequentate dalle famiglie. Persone che chiedono con sempre maggiore frequenza pulizia, cura del verde e sicurezza.

Il consigliere ha deciso di sollecitare questi interventi, tra cui la manutenzione delle piante e delle aiuole, l’istallazione di bagni chimici e la riparazione dell’arredo urbano danneggiato.

All’inciviltà che regna vicino allo stadio Massimino, bisogna aggiungere la scalinata da riparare, gli alberi da potare e un lavatoio che resta inevitabilmente chiuso da anni.

Per questo diventa fondamentale la collaborazione con i colleghi della III circoscrizione che dividono con noi piazza Bonadies“.

Secondo Buceti questa collaborazione va estesa anche al consiglio di “Rapisardi- Monte Po-Nesima-San Leone” visto che la municipalità confina con piazza 2 Giugno: un luogo di richiamo per tanti anziani che giocano a carte oppure passano le giornate seduti sulle panchine, pensionati che si prendono cura dell’area ma che, contro la pavimentazione malmessa e le scritte vandaliche, possono fare ben poco.

Stesso discorso riguarda il pericolo di attraversare il viale Rapisardi per raggiungere la piazza 2 Giugno oppure le infinite auto che invadono i marciapiedi.

Il consigliere Buceti richiede la presenza delle forze dell’ordine affinchè l’incivilità e il vandalismo abbiano termine.

Redazione NewSicilia