Eventi
 

Catania, Ma musica e arte saluta in bellezza il nuovo anno

29 dic 2015 - 13:02

CATANIA - Un programma scoppiettante per chiudere in bellezza l’undicesima stagione al MA – musica e arte e salutare insieme l’anno nuovo.

Si comincia domani con “Yes We Beer”, l’appuntamento settimanale con l’aperitivo a base di birra, panini con wurstel, stuzzichini, musica live e djset.

Penseranno a riscaldare la serata dj JJ Salafia che si confronta ogni settimana con un musicista diverso: domani sarà la volta del chitarrista Alessandro Falcione già conosciuto nel club catanesi.

L’appuntamento di giorno 31 è assolutamente da non perdere per chi ama trascorrere la serata dell’ultimo dell’anno in un ambiente elegante e ricercato. Quest’anno, infatti, il Ma ha pensato di ricreare lo scenario esotico e irriverente di Favela Chic. SI tratta di trasgressione glamour che emerge dall’amalgama tra il vintage e l’high-tech, tra la bellezza tropicale e l’eleganza occidentale.

La serata comincia alle 21.30 con il buffet siciliano e le note dal vivo, nel Jungle Lab, di Antonio Campanella e i Chicky Mo Swing Band con la loro carica, un po’ retrò, swing e jive. Dopo il brindisi di mezzanotte tre grandi anime di Favela Chic – Harlem, Brasile e India – si animeranno.

Nel Jungle Lab, dopo un evento a sorpresa che accoglierà il nuovo anno, Campanella troverà la sua anima più nera e funky duettando con la crew hip hop Mighty Sicily per una rinnovata atmosfera di Harlem.

Nella sala Disco Rio canterà e suonerà il Brasile con il live dalle atmosfere tropicali dei Meninos Do Brasil che saranno affiancati dalle ballerine brasiliane Garota Safada, per poi lasciare spazio ai dj’s residenti Mariagrazia Vinciguerra, Marco Zappalà, Fabrizio Serio, Fabio Cocuzza, vocalist Dona Ursula.

Nella Beat Boutique si alterneranno i dj Francesco Samperi e Toto Chiavetta che verso le due contamineranno le loro selezioni con le percussioni dal vivo dei Meninos Do Brasil. Nella sala Funk Favela, si alterneranno i dj’s JJ Salafia e Antonio Oliva i quali ospiteranno la performance di danza Bollywood di Sara Pappalardo e Le donne di Ararat.

Ma sarà una notte senza sosta questa al Ma perché sia il gruppo hip hop Mighty Sicily, sia i Meninos de Brasil che le danzatrici Bollywood andranno a contaminare le loro arti con tutte le altre sale del locale.

Dopo una breve pause per ricaricare le energie, il Ma tornerà ad aprire le porte il 2 gennaio con Diskopartyzani che negli anni è divenuto un marchio di qualità che trova nella musica non convenzionale identità e aggregazione.

La puntata #01 verrà inaugurata dai romani KuTso.

Diskopartyzani è un concept che fa ballare e ascoltare musica senza confini e fuori dagli schemi, l’energia alternativa dei suoni senza frontiere della crew Trinacria Beat Box con le loro selezioni alternative, pop, indie, rock. Anni 80, balkan, ska e patchanka, dei live set e delle guest in consolle, con la passione del team Graffiti.

 

Vittoria Marletta