Volontariato
 

Catania, emergenza freddo: incrementata assistenza ai senzatetto

18 gen 2016 - 16:31

CATANIA – Il forte freddo che in questi giorni si è abbattuto sulla nostra isola, causa non pochi disagi ai senzatetto che, purtroppo, hanno pochi “mezzi” per riscaldarsi. 

Per questo motivo, la Caritas Diocesana, ha potenziato il servizio di assistenza incrementando la distribuzione dei sacchi a pelo, coperte, cappelli, guanti e sciarpe di lana

Tutti questi indumenti sono stati raccolti recentemente anche dall’Associazione Sant’Agata in Cattedrale e dal Circolo Cittadino Sant’Agata in piazza Duomo in occasione della “XX Giornata della donazione del sangue e del volontariato”.

I volontari, oltre a garantire un pasto caldo, proseguono il loro lavoro di monitoraggio dei meno fortunati segnalando i casi più critici ai Servizi Sociali del Comune e alle strutture di Pronto Soccorso con le quali la Caritas collabora quotidianamente.

Don Piero Galvano, direttore della Caritas, ha spiegato: “Quello che noi facciamo per i senzatetto permette di arginare in parte il disagio di chi dorme in strada, per questo motivo, a breve, è previsto un centro di accoglienza per padri separati, intitolato alla memoria di Sant’Agata”.

Inoltre, si chiede a tutti i cittadini catanesi di donare coperte, piumoni e sacchi a pelo all’Help Center della Stazione Centrale, angolo viale Africa, dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12 e il sabato dalle 8,30 alle 11.

Un atto di generosità verso chi non ha un luogo in cui vivere. 

 

Rossana Nicolosi