Iniziativa
 

Catania, disabili a bordo della “Nopaquie” del Nautico

9 set 2016 - 19:42

CATANIA - Una giornata di divertimento e solidarietà all’interno dei festeggiamenti per la Madonna di Ognina.

Stamattina una trentina di diversamente abili, componenti di alcune associazioni etnee, sono stati accolti dall’equipaggio della “Nopaquie” e dalla dirigente del Politecnico del Mare “Duca degli Abruzzi” Brigida Morsellino per una breve crociera all’interno del Golfo di Ognina. Un’iniziativa che quest’anno giunge alla sedicesima edizione e che vede in prima linea molti proprietari di imbarcazioni che mettono a disposizione i loro natanti per un momento di condivisione e socializzazione.

Un appuntamento reso possibile anche grazie all’organizzazione di Biagio Testa rappresentante de “La Tortuga” di Ognina. Encomio speciale, infine, è stato riservato ai volontari della “Misericordia”.

Quello che abbiamo fatto rappresenta un piccolo ma fondamentale segnale di appartenenza della scuola a questo territorio - spiega la dirigente del “Duca degli Abruzzi” Brigida Morsellino -. Nel panorama educativo non ci devono essere barriere di sorta e per queste ragioni abbiamo deciso di partecipare alla crociera con la nostra imbarcazione. Il nostro scopo era costruire un momento indimenticabile per tutti all’interno di un golfo di rara bellezza”.

 

Omar Qasem