Evento
 

"Il Calcio Catania attrae ancora": presentato il magazine, FOTO E VIDEO della conferenza

Commenti

commenti

3 mar 2017 - 06:55

CATANIA - Un sorriso sotto i baffi per un ritorno al passato che farà sicuramente piacere a tutti i tifosi rossazzurri: il nuovo magazine, infatti, è pronto per essere sfogliato.

Con la collaborazione di Globus Magazine del direttore Enzo Stroscio, il Catania ha istituito nuovamente il “giornalino” che terrà mensilmente compagnia a tutti i sostenitori etnei con approfondimenti e curiosità, immagini e notizie esclusive, documenti inediti relativi alla storia e all’attualità del Calcio Catania e di “Torre del Grifo Village“.

Il magazine, diretto da Angelo Scaltriti, addetto stampa del club, e realizzato dall’area comunicazione del Calcio Catania, in sponsor DomusBet, sarà in vendita al prezzo di 2 euro.

Noi però vogliamo regalarvi alcuni momenti di questa conferenza, che ha visto principalmente protagonisti l’amministratore delegato Pietro Lo Monaco, il capitano rossazzurro Marco Biagianti e lo stesso Angelo Scaltriti con foto e video esclusive. Partiamo con le parole “pre conferenza” del numero 27, che ha parlato di Mario Petrone e del prossimo impegno contro il Melfi, affrontando anche il tema legato a Francesco Lodi, che si sta allenando a Torre del Grifo insieme con gli altri calciatori a disposizione di Petrone.

Questo invece il discorso iniziale dell’ad Lo Monaco, che ha anche annunciato il colpo Francesco Lodi per la prossima stagione, a prescindere dalla categoria. Il calciatore, infatti, in estate potrà essere tesserato dalla società etnea e finalmente ritornerà a vestire la maglia rossazzura.

Torniamo a Marco Biagianti, che ha salutato tutti in anticipo per motivi familiari. “Voi lo sapevate che adesso sono i padri a fare la poppata?” ha scherzato Lo Monaco. Il capitano del Catania però ha voluto omaggiare Angelo Scaltriti, responsabile del magazine, per la sua passione che riserva per la scrittura.

Infine, chiudiamo con il protagonista, proprio Scaltriti, che ha riservato soltanto parole d’amore per i colori rossazzurri e per l’istituzione della rivista. “Non sono io che faccio ascolti, nessuno fa ascolti da solo. Per essere moderni, è il brand che fa numeri. Ma siccome io sono all’antica, dico che è il marchio del Calcio Catania che appassiona i tifosi e che li trascina a seguirci”. Sentite le sue parole.

Sfogliando la nostra gallery, invece, potrete vedere qualche scatto della conferenza di ieri. Presenti anche il tecnico, Mario Petrone, e il direttore sportivo Argurio.

Commenti

commenti

Gabriele Paratore