Musica
 

Bagno di folla per Graziano Lobianco tra firmacopie e grandi progetti futuri

2 nov 2016 - 08:15

CATANIA – La libreria Mondadori di piazza Roma è presa d’assalto. Sono rimasti solo posti in piedi per ascoltare “Vivo” e “Non finisce mica qui” brani cult tra i più trasmessi in radio degli artisti emergenti tratti da “Nato dal Rock”, edizioni Gocce Music, il secondo nuovo progetto discografico di Graziano Lobianco che dopo il successo del precedente album “Percorsi” presentato anche a Sanremo Doc con l’exploit del singolo “Gocce”, la proficua collaborazione con Mara Maionchi, Francesco Palmeri e la fortunata partecipazione a LavicaRock svela la sua anima tra musica e passioni. 

“La mia musica è ricca di testi importanti. Non mi limito a descrivere i sentimenti – dichiara Graziano Lobianco – racconto il quotidiano in chiave rock”. Cresciuto sotto l’influenza musicale di Lucio Battisti e di Elvis Presley riesce con la sua chitarra ad amalgamare nei suoi testi riflessioni filosofiche e rock classico americano raccontando l’esperienza che ognuno di noi vive nella nostra società.

Dello stesso parere Rory Di Benedetto invitato al microfono per una domanda al musicista, (ndr autore di brani come Parole in circolo e Ricorderai l’amore di Marco Mengoni) il quale conferma la tenacia, la forza di volontà e la preparazione musicale dell’artista lasciando intravedere possibili collaborazioni e futuri successi.

“La musica di Graziano Lobianco scava dentro l’anima ed è già matura per essere assaporata e conosciuta dalle grandi major musicali che non tarderanno ad arrivare”. Tra una canzone e un assolo di chitarra il cantautore siciliano dall’anima rock preferisce non sbilanciarsi sui prossimi progetti discografici ma il sorriso e la visibile emozione con cui parla dei suoi appuntamenti di lavoro milanesi fanno pensare che il suo futuro musicale sia in grande ascesa e che platee importanti saranno pronte ad accoglierlo.

“Questo lavoro non si può concepire senza emozione – aggiunge Graziano Lobianco mentre guarda i presenti con il suo cd in mano in attesa che venga autografato – tra il desiderio continuo di raccontare la vita in pieno Rock ‘n’roll””.

Redazione NewSicilia