Storia
 

Aperte le visite nel rifugio antiaereo sotto Piazza Pretoria

4 gen 2017 - 17:09

PALERMO - Il rifugio antiaereo della Seconda Guerra Mondiale, sotto Piazza Pretoria, viene aperto a visite, durante la giornata di domani, 5 gennaio, e di dopodomani, 6 gennaio.

Rifugio usato per proteggersi dagli attacchi aerei, fu costruito nel 1935, sotto la direttiva del Ministero della guerra, rispettata dall’amministrazione di Palermo, in proiezione di un conflitto armato imminente. Oggi solo un ingresso è rimasto utilizzabile: un varco sul muro all’interno del Palazzo delle Aquile, gli altri due vecchi ingressi erano originariamente situati vicino alle statue dei leoni presenti sulle gradinate della piazza. Questi due ingressi furono successivamente chiusi. Il rifugio si presenta immutato, ancora nello stato originario di 73 anni fa, che pare rievocare un passato pietoso e triste di una cittadinanza piegata nello spirito e nel fisico dalla guerra.

Evento facebook: www.facebook.com/events/1633568276945930 

Il rifugio sarà aperto giovedì 5 gennaio dalle 10:00 alle 20:00 e venerdì 6 gennaio dalle 10 a mezzanotte (ultimo turno).

Ticket € 3, ingresso dal Palazzo delle Aquile. Non è necessario prenotare.

Redazione NewSicilia