Inciviltà
 

Agrigento: mezzi pesanti per ripulire via degli imperatori

1 giu 2016 - 16:46

AGRIGENTO - Vecchi mobili, arredi da bagno in disuso, eternit e spazzatura. Si presentava così, come una discarica a cielo aperto, via degli Imperatori, una delle strade suburbane del quartiere del Villaggio Mosè.

Gli operai dell‘Iseda hanno dovuto mettere in funzione pale meccaniche, trattori e grossi automezzi per ripulire l’area di ogni genere di rifiuti, alcuni anche pericolosi per la salute degli abitanti della zona.

Questa strada – spiega Giancarlo Alongi, amministratore delegato di Iseda  - è una delle zone che sempre più spesso si trasformano in discariche abusive a cielo aperto perché le persone non tengono conto dei divieti e dimostrano di non avere alcun rispetto per l’ambiente. I nostri operai vi hanno trovato anche reti, materassi, divani, ferramenta, materiale inerte, sostanze pericolose e ogni genere di cosa di cui le persone intendono disfarsi“.

Purtroppo non è la prima volta che via degli imperatori versa in queste pietose condizioni e diverse volte gli operatori ecologici hanno documentato, anche fotograficamente, l’abitudine malsana di molti cittadini di scaricare, anche al di fuori degli orari di conferimento, materiale di ogni genere.

Gli uffici di Iseda, dal canto loro, hanno segnalato più volte il problema agli uffici comunali nella speranza che possano essere presi seri e urgenti provvedimenti, come per esempio l’installazione di telecamere di controllo, per porre fine, una volta per tutte, a uno scempio che reca danni all’ambiente e alle persone.

 

Daniela Torrisi