Confronto

Allo Yachting di Catania incontro fra cristiani e musulmani

cristiani e musulmani
7 dic 2015 - 18:53

CATANIA - I rapporti tra cristiani e musulmani sono, da sempre, segnati da astio e rivalità. È per questo, infatti, che dietro c’è una storia segnata da guerre. 

Dopo i diversi attentati terroristici che, negli ultimi tempi, hanno dato modo di pensare ad una “terza guerra mondiale”, l’Auto Yachting Club di Catania ha deciso, per lunedì 14 dicembre, di programmare un incontro sul tema “Cristiani e musulmani oggi”. 

L’evento inizierà alle ore 20 circa e vedrà presenti i seguenti relatori: Monsignor Gaetano Zito, vicario episcopale dell’Arcidiocesi di Catania per la cultura; Abdelhafid Kheit, presidente della Comunità Islamica di Sicilia e il professore Carlo Pennisi, ordinario di Sociologia del Diritto al Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali di Catania. 

L’Auto Yachting, fondato nel 1956 dal barone Francesco Spitaleri e dal professor Blasco Pidone, nasce con lo scopo di promuovere e sviluppare le attività culturali e ricreative.

L’evento, dunque, darà l’opportunità ai presenti di esporre le proprie idee e confrontarsi con chi, invece, la pensa in maniera differente. 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati