Cinema

A Vittoria torna il “muto” musicato dal vivo

Giovanni Renzo
4 mag 2016 - 19:12

VITTORIA - Il cinema del terzo millennio può fare un grande salto indietro nel tempo e rivivere le emozioni come agli inizi del 1900.

Come? Attraverso “Musica in bianco e nero”, primo grande appuntamento della rassegna “RiMusicazioni – Il cinema muto sonorizzato dal vivo”, in programma dal prossimo 7 maggio fino al 4 giugno al Chiostro delle Grazie di Vittoria.

Nel corso di questi giorni sono previsti tre cineconcerti e un laboratorio, il tutto per vivere le emozioni di un tempo, in cui sopra alle immagini in bianco e nero venivano improvvisate delle musiche.

L’iniziativa, promossa dall’associazione culturale Quattroetrentatre, sarà aperta dal pianista e compositore siciliano Giovanni Renzo, che accompagnerà alcune pellicole dei Fratelli Lumière, “Viaggio sulla Luna” di George Mèliès, la “Cenere” di Febo Mari e molti altri. 

Altro grande appuntamento sarà quello del 21 maggio con il film “Nosferatu” del 1922 e grande capolavoro del regista Murnau, che sarà accompagnato dal trombettista jazz Luca Aquino. La rassegna si concluderà il 4 giugno con la proiezione di “The Navigator”, film comico del 1924, affiancato dalle musiche dell’Ensemble Darshan.

Il laboratorio, l’Istant Composing Lab, invece, inizierà giorno 9 e si concluderà giorno 14. A dirigerlo sarà Alessandro Nobile, che guiderà tanti giovani musicisti.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA