Turismo

Viaggi matrimoniali: la Sicilia una delle mete più emergenti

Isola Bella e Isola Lachea, nuovi siti di interesse geologico in Sicilia
Isola Bella e Isola Lachea, nuovi siti di interesse geologico in Sicilia
20 ott 2016 - 11:01

PALERMO - Basta isole tropicali, viaggi lunghissimi e biglietti costosi: la nostra isola sta diventando sempre più una meta emergente nell’ambito dei viaggi matrimoniali.

In altri tempi, la Sicilia, veniva scelta da pochi. Chi decideva di fare la famosa “luna di miele” nelle nostre zone, sceglieva soprattutto Corleone essendo la città che ha regalato il nome al capo della famiglia del Padrino.

Adesso, la nostra isola, è diventata una delle mete più ambite soprattutto per il fattore gastronomico. Terra di cibo, di sostanza, di profumi e tradizioni.

Secondo quanto riportato da “Sicilia Informazione”, “le località balneari sono le mete preferite. Quasi il 62% dei turisti sceglie il mare dello stivale o le coste frastagliate a strapiombo di Sardegna e Sicilia, mentre solo l’11% ha scelto di trascorrere le ferie d’agosto nelle isole minori come l’Elba, Eolie, Tremiti. La Puglia ha fato un gran balzo in avanti, ed altrettanto è accaduto ai tour gastronomici in Sicilia, accanto ai percorsi naturalistici di Emilia Romagna e Toscana”.

Una Sicilia, dunque, che piace. 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA