SiciliAntica

Trabia, “Sotto lo stesso cielo” nell’incantevole cornice dell’Eremo di San Felice

eremo san felice notturna
8 ago 2015 - 16:53

TRABIA - Si terrà stasera, sabato 8 agosto con inizio alle ore 21,00, nell’incantevole cornice dell’Eremo di San Felice, nel cuore della Riserva di Pizzo Cane, Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto “Sotto lo stesso cielo”, il tradizionale appuntamento di osservazione degli astri con telescopi professionali, nella notte più stellata dell’anno, lontani dalle sorgenti di inquinamento acustico e luminoso. Lo scenario naturale circostante farà da sfondo per momenti di musica e poesia e, nel corso della serata, sarà possibile assistere alla proiezione di video-documentari sui temi dell’ambiente e partecipare ai dibattiti sulle politiche di sviluppo rurale in campo per la tutela della Riserva.

L’Eremo di San Felice si trova sulla strada provinciale Trabia/Ventimiglia al Km 18. Inoltre si procederà in presenza degli ospiti alla liberazione di alcuni rapaci notturni riabilitati e successivamente si partirà per l’esplorazione dell’ambiente notturno con un’escursione guidata. La suggestiva cappella medievale dell’Eremo di San Felice accoglierà la funzione religiosa, in un raccoglimento capace di coinvolgere un pubblico differente, accomunato dal senso di spiritualità e di sensibilità verso l’ambiente. Celebrerà la santa messa padre Giuseppe Calderone. Un Trio degli Amici della Musica “Benedetto Albanese” di Caccamo, si esibirà con “Swing e dintorni”.

La manifestazione si concluderà con un buffet di frutta fresca offerto a tutti i partecipanti. L’evento è organizzato dall’Associazione “Amici di San Felice” in collaborazione con la Società Astronomica Palermitana, l’Associazione SiciliAntica, la Lipu di Ficuzza, il “Kakkabe Trekking” e il Club Alpino Italiano con la sezione della “Conca d’Oro” di Palermo e la sottosezione di Caccamo. L’iniziativa si svolge nell’ambito della manifestazione “Un’Estate con SiciliAntica”. Il servizio navetta gratuito sarà operativo dalle 20,30 al Ponte Saraceno lungo la strada provinciale Trabia/Ventimiglia al Km 18.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento