Turismo

Torre di San Nicolò, Palermo: tra storia, letteratura e panorami mozzafiato

San Nicolò palermo
10 nov 2015 - 18:46

PALERMO - Sabato 14 novembre, a partire dalle 17.30 sino alle 23, sarà possibile visitare la suggestiva Torre di San Nicolò di Bari all’Albergheria. In via del tutto eccezionale i gestori della struttura hanno deciso di anticipare l’orario d’apertura di circa un’ora in modo da dare all’utenza la possibilità di assistere al tramonto da uno dei punti più suggestivi di tutta Palermo.

poesia bookcrossing

La Torre di San Nicolò è una struttura antichissima, risalente all’incirca al XIII secolo. Come da prassi nel medioevo, sorgeva nelle immediate vicinanze di una chiesa, ma faceva comunque parte degli edifici deputati alla difesa della città. La costruzione, forse la più imponente tra le torri del Palermitano, nel tempo perse la sua funzione militare, divenendo soltanto un elemento di decoro all’interno della ricca urbanistica del capoluogo siciliano. Questa fase di transizione è per altro testimoniata dal più tardo restauro del secondo livello che, a differenza di quanto accadeva normalmente per un edificio costruito a scopo difensivo, venne adornato da una discreta quantità di bifore.

palermo visita panorama

Chi deciderà di recarsi in visita alla Torre di San Nicolò potrà anche ammirare la mostra di Caviardage di Adele Cammarata o assistere ad interessanti eventi culturali quali ad esempio la mostra fotografica di Vincenzo e Stefano Russo o ancora la poesia murale, la pesca di poesie o il bookcrossing.

San Nicolò

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento