Riconoscimento

Ragusa in blu: una bandiera dalla fondazione Fee per le spiagge ragusane

Marina di Ragusa
11 mag 2016 - 11:49

RAGUSA - La Foundation of environmental education (Fee) ha premiato, anche quest’anno, 152 comuni con il riconoscimento della Bandiera Blu, che viene consegnato alle località costiere europee che soddisfano criteri ben precisi, relativi alla qualità delle acque e al servizio offerto ai turisti: tra le 12 new entries troviamo anche Ragusa.

A livello mondiale, corrispondono al 5% i 152 comuni italiani (cinque in più rispetto al 2015) di cui sono state premiate ben 293 spiagge (ferme a 280 l’anno scorso) : il podio è della Liguria che con due nuovi ingressi quest’anno, arriva a 25 bandiere blu con 19 centri; a seguire c’è la Toscana con 17 località e un nuovo ingresso per poi trovare le Marche, che confermano la posizione dello scorso anno.

Per la Sicilia, le bandiere blu sono 6 grazie anche alla città di Ragusa, new entry di quest’anno. Questa manifestazione, giunta alla sua trentesima edizione, ha deciso di premiare quelle località che – secondo quanto stabilito dai risultati delle analisi effettuate dalle ARPA (Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente) negli ultimi quattro anni – sono risultate eccellenti per le loro acque di balneazione. 

IMG_0109

Grande importanza è stata data quest’anno anche all’educazione ambientale, da parte delle amministrazioni, per preservare l’ambiente e promuovere un turismo del tutto sostenibile: per sottolineare questa volontà sono stati presi in considerazioni molti fattori tra i quali la gestione dei rifiuti e relativa raccolta differenziata, la valorizzazione di tutte le aree naturalistiche, la cura delle spiagge, un possibile ingresso a mare gratuito e senza alcuna limitazione e il grado di funzionalità presente negli impianti di depurazione. 

Comments

comments

Martina Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento