Mostra

Prorogata la Biennale di Trapani

Biennale Trapani
14 set 2015 - 12:24

TRAPANI – Verrà prorogata al 20 ottobre la conclusione della Seconda Edizione della Biennale d’Arte di Trapani, ideata da Darine Rajhi ed Antonio Sammartano, allestita presso la Torre di Ligny e la Galleria i Magazzini dell’Arte, e che sta riscontrando fortissimo interesse di pubblico.

L’originale formula caseminime, nata da un progetto di Mauro Lovi, momento centrale di questa edizione della Biennale, prevede un allestimento corale, una città di minime case dipinte e non. Un lavoro sul simbolo, realizzato su invito espresso rivolto ad artisti, pittori, scultori, architetti e fotografi provenienti da tutto il mondo.

Le opere presentate alla mostra sono realizzate con materiali, tecniche pittoriche, modellazioni e manipolazione che non pongono alcun limite, tranne la dimensione di 111 x 201 millimetri, secondo una sagoma modello.

Di notevole livello gli artisti partecipanti, tra essi Mauro Lovi, Adolfo Natalini, A. K. Douglas, Antonio Sammartano e Paolo Massimiliano Paterna. Alla sua conclusione trapanese, caseminime inizierà una circuitazione internazionale che partirà da paesi asiatici. Nella foto la casaminima di Paolo Massimiliano Paterna.

Davide Bologna

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento