Iniziativa

Pedara: anziani in gita a Montalbano Elicona

pedara
5 gen 2017 - 17:23

PEDARA - Si sono concluse con la gita a Montalbano Elicona, organizzata dalla cooperativa Comunità dei Giovani e dal Comune di Pedara, le attività per il 2016 a favore degli anziani della città che, in centodieci, hanno visitato nei giorni scorsi il paese proclamato nel 2015 “Borgo dei Borghi d’Italia”.

In mattinata un giro per le vie del centro storico e poi tappa al castello Svevo Aragonese dove ad attenderli, e a far da cicerone, c’era il primo cittadino Filippo Taranto. Pranzo a Santa Lucia del Mela e poi al pomeriggio un viaggio indietro nel tempo con un tour nel presepe vivente di Trappitello.

Con i giovani della terza età, che hanno molto apprezzato le località e colto l’occasione per fare anche qualche “selfie”,erano presenti Il sindaco Antonio Fallica, l’assessore alle Politiche Sociali Francesco Laudani, il capo settore Servizi Sociali Giovanna Cantone, il presidente della cooperativa Comunità dei Giovani Giacomo De Luca e Santa Pappalardo che collabora affinché queste attività possano essere fruite al meglio.

La visita nel comune del Messinese ha concluso il ciclo di iniziative per l’anno 2016 a sostegno degli anziani che, in occasione delle festività natalizie, sono stati coinvolti in serate di intrattenimento con momenti di animazione e ballo. Il cenone, con più di duecento invitati, e lo scambio d’auguri con l’assessore regionale allo Sport, Turismo e Spettacolo Anthony Barbagallo e il presidente del Consiglio Comunale Mario Laudani e poi premi per tutti i vincitori alle due tombole organizzate al centro Expò.

“Abbiamo nuove iniziative in cantiere” ha spiegato l’assessore Francesco Laudani che annuncia anche la riproposizione degli incontri con i carabinieri per spiegare i comportamenti da adottare da parte degli anziani che vivono soli in casa affinché possano tutelarsi da malintenzionati.

“C’è poi un progetto di prevenzione sanitaria – ha continuato l’assessore – e siamo certi che questa come tutte le altre iniziative troveranno grande riscontro nella comunità, che è molto unita e mantiene un forte senso di appartenenza”.

“Il centro di aggregazione degli anziani di Pedara – ha aggiunto il sindaco Antonio Fallica – rappresenta un punto di riferimento per l’intera comunità grazie alle iniziative che il Comune porta avanti con impegno ed attenzione. Questo negli anni ha fatto si che la struttura crescesse, sia nel numero degli iscritti che nella qualità dei servizi, proiettandola nel 2017 verso un percorso di eccellenza”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento