Successo

Il pasticcere Fiasconaro simbolo del made in Italy all’estero

Fiasconaro
14 gen 2015 - 13:16

SICILIA - Il made in Italy all’estero: sono in molti ad avventurarsi in territorio straniero per aprire un’attività. Grande richiamo ha sicuramente la cucina, che può vantare grandi esponenti e rappresentati. Tra questi c’è il siciliano Nicola Fiasconaro, che, insieme ai fratelli Martino a Fausto, circa dieci anni fa, ha deciso di andare in America (Stati Uniti) e aprire la ditta “Fiasconaro” esportando alcuni dei prodotti siciliani per eccellenza.

Alla fine di questo periodo natalizio, la loro rete di produzione dimostra di avere sempre più consensi. Al 40° “Winter Fancy Food Show” di San Francisco, infatti, la “Fiasconaro” può essere orgogliosa di aver aumentato del 15% la vendita di panettoni. In occasione della grande fiera, Nicola Fiasconaro ha presentato anche la colomba pasquale con il cioccolato di Modica: un vero successo.

Infine, è lo stesso pasticcere a lanciare un monito: “Bisognerebbe che ci sia un impegno maggiore da parte della politica e del marketing per tutelare il marchio made in Italy. Nel mondo, e specialmente qui, si assiste spesso ad un uso improprio del termine. C’è molta contraffazione e questo rovina la nostra immagine oltre che l’economia del nostro paese”.

Foto: pagina facebook Fiasconaro

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento