Presentazione

Parole d’amore e di letteratura alla Zelantea di Acireale

LIBRO
26 gen 2015 - 09:48

ACIREALE – Accurata presentazione dello straordinario e unico carteggio amoroso di Federico De Roberto, nella sala “Cristoforo Cosentini” della Biblioteca Zelantea di Acireale, martedì 27 gennaio, ore 18.

Il presidente dell’Accademia Giuseppe Contarino e la scrittrice Simonetta Agnello Hornby presenteranno il pregiato volume “Si dubita sempre delle cose più belle”.

Parole d’amore e di letteratura tra Federico de Roberto ed Ernesta Valle, edito da Bompiani. In 2088 pagine, indici esclusi, vi sono lettere e biglietti d’amore tra l’autore de I Vicerè e una signora, sposata, conosciuta a Milano nei salotti letterari del tempo: una relazione intensa, appassionata e ricambiata, pur con riguardo alle convenienze sociali del tempo, protrattasi dal 1897 al 1916.

Uno scambio, pressoché quotidiano, intenso oltre l’immaginabile per il fuoco che travolge i due amanti: 726 lettere, 1 “diario”, 17 biglietti, 13 cartoline illustrate, 5 cartoline postali, 1 telegramma.

Nel pregevole lavoro curato da Sarah Zappulla Muscarà, docente di letteratura italiana presso l’università di Catania, ed Enzo Zappulla, presidente dell’Istituto di storia dello spettacolo siciliano, si ribalta lo stereotipo di De Roberto misogino ed edipico.

Saranno presenti i curatori del volume.

LELLA BATTIATO

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento