Evento

Palermo, intramontabile fascino del collezionismo e dei giocattoli d’epoca

_BLG4419
12 nov 2015 - 16:19

PALERMO – C’è un evento che da un quarto di secolo raduna in Sicilia, da tutta Italia ma anche dall’estero, collezionisti e appassionati di giocattoli d’epoca, fumetti e trenini elettrici.

Si tratta della “Borsa Scambio”, organizzata dall’associazione “Tempo Libero” col supporto dello storico negozio di modellismo palermitano “Effe Model”, che quest’anno è alla sua 25ª edizione e si terrà domenica 22 novembre all’Hotel Eufemia in via Nazionale 28 ad Isola delle Femmine (PA) con ingresso gratuito per i visitatori dalle ore 10:00 alle 18:00.

Gli organizzatori sono ormai abituati a numeri record per quanto riguarda le presenze di espositori e visitatori. La mostra si propone anche quest’anno di mettere in contatto tra loro i tanti cultori dei più disparati e curiosi oggetti: da antiche cartoline a raccolte complete di figurine, giocattoli antichi e statuine da collezione.

Lo spirito che anima la mostra è proprio la condivisione, da qui il meccanismo dello scambio, scambio di oggetti ma anche di conoscenze e informazioni per arricchire la propria collezione e perchè no, per far nascere il desiderio di iniziarne una nuova.

_BLG4410

“28 anni fa – dice Carmelo Filippone di Effe Model – io e alcuni amici ci riunimmo al Jolly Hotel semplicemente per far conoscere le nostre collezioni e scambiare qualche doppione, scegliemmo un luogo pubblico per motivi di spazio. Lì ci venne l’idea di coinvolgere altre persone e allargare il giro e nacque poco dopo la prima Borsa Scambio. Oggi è ancora un’occasione per incontrare gli amici che però adesso sono molti di più. Anche altri gruppi hanno preso l’evento come riferimento e luogo di incontro, dal Vespa Club o il Motoclub Guzzimania alle associazioni di modellismo, come Treno D.O.C. o il Circolo Tomaselli e club di plastimodellismo da tutta la Sicilia. Spesso ci fanno visita alcuni piloti, come l’amico e campione Nino Vaccarella, che si divertono a vedere i tanti modelli in scala 1:43 di auto che hanno effettivamente guidato in importanti manifestazioni sportive”.

Uno dei maggiori risultati dell’iniziativa è mantenere vivo il ricordo dei giochi che furono e il piacere della conquista di un risultato attraverso l’impegno e la ricerca, per avvicinare anche così vecchie e nuove generazioni.

In tutte le precedenti edizioni è sempre stata una costante la vista di padri e figli sorridenti di fronte ai plastici dei trenini o alle macchinine dei nonni e la soddisfazione di poter raccontare ai più piccoli come si giocava una volta, cogliendo magari l’occasione per riprendere in mano per un momento un giocattolo amato tanto tempo fa.

_BLG4469

Tra le particolarità di questa 25ª edizione, la presenza, in esposizione, di alcune collezioni di giocattoli in latta degli anni ’20 e ’30 e la presentazione di due chicche: il nuovissimo modello in scala 1:18 dell’Alfa Romeo 4C prodotto da AUTOart e la riproduzione della Rivarossi della locomotiva a vapore 744 con effetti sonori.

Per prenotare uno spazio espositivo o informarsi su altri dettagli della Borsa Scambio è possibile chiamare il n. 091/225963.

Davide Bologna

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA