Scultura

Omaggio di artisti al maestro Pippo Failla

pippo-failla1
18 nov 2014 - 14:58

CATANIA - Mercoledì 19 novembre alle ore 18 esponenti dei vari campi della cultura, si incontreranno a Palazzo Platamone per rendere omaggio ad un grande Artista contemporaneo: il maestro Pippo Failla, che al momento ha in corso una interessante esposizione di sue opere, ospitate nei locali dell’ex Refettorio di Via Vittorio Emanuele 121.

Pippo Failla, tra gli scultori più amati a Catania, è un artista che ha saputo rivelare tutto il suo genio creativo in idee e pensieri che generano forme, perfetti nella loro eterna immobilità. Figure surreali che sublimano una realtà iniqua. Il sogno, le visioni oniriche che simboleggiano il seno materno della natura che è in tutto il Creato. È un uomo che vive l’arte per l’arte.

Tra i rappresentanti del mondo della Musica, Cinema, Teatro & Spettacolo ci saranno: Agostino Zumbo, Alessandro Spina, Annamaria Spina, Antonio Zappalà, Cateno Piazza, Dario Testa, David Simone Vinci, Emanuele Puglia, Enrico Pappalardo, Francesco Maricchiolo, Francesco Mazzullo,
Francesco Ferro, Francesco Turrisi (François & Le coccinelle), Giuseppe Castiglia, Torquato Tricomi, Luciana Turina, Marta Limoli, Sebastiano Benvenuto Ramaci, Seby Genova; del mondo della Letterature e delle Arti Visive: Alfio Aurora, Alessandro Russo, Alessandro Scardaci, Andrea Sciavarrello, Biagio Gurrera, Domenico Trischitta, Emilia Coco, Fernando Luigi Fazzi, Gabriella Rossitto, Giuseppe Lo Presti, Mariella Sudano, Marilisa Yolanda Spironello, Patrizia Marcenò, Rossella Granata, Salvatore Massimo Fazio, Salvo Scillato, Santino Mirabella, Savio Pagano.

Tra i Mass media, speaker e giornalisti saranno presenti: Antonio Longo, Daniele Lo Porto, Enzo Stroscio, Filippo Roggio, Franco Liotta, Lucio Di Mauro, Nello Pappalardo … e tanti altri ancora.

L’incontro è stato organizzato dalle Associazioni: Akkuaria e Artists & Creatives, in collaborazione con Radio Faronet, Radio Circuito del Sorriso e Acicastello on line Radio Network

NOTE BIOGRAFICHE
Pippo Failla, nato a Catania nel 1933, è stato ordinario di laboratorio presso l’Accademia di Belle Arti di Zurigo. Vive e lavora a Catania.
Nel 1954 ha realizzato un medaglione cesellato raffigurante Pio XII che si trova presso il Museo Vaticano d’arte moderna.
Nel 1959 realizza la porta della chiesa di N. S. di Monserrato a Catania.
Nel 1963 realizza la porta della Chiesa di S.M. di Gesù a Caltagirone.
Nel 1970 realizza l’altare maggiore della Cattedrale di Enna in rame sbalzato ed argentato.
Nel 1979 realizza e dona al Comune di Catania una scultura in ferro raffigurante la “Guardia municipale”.
Nel 1984 realizza una scultura in ferro raffigurante “La Natività”. L’opera donata al Santo Padre Papa Giovanni Paolo II, si trova presso il Museo d’arte moderna del Vaticano.
Nel 1989 realizza per la porta di legno all’interno della Cattedrale di Enna, sei pannelli in rame sbalzati e cesellati e precisamente: Annunciazione, Visita a S. Elisabetta, Natività, Presentazione al tempio, Assunzione e Incoronazione.
Nel 1990 al Palazzo della Borsa di Catania, viene allestita un’importante personale. Altre opere significative si trovano nel Museo di Abu Dhabi nel Golfo Persico.
In questi ultimi trent’anni ha allestito numerose mostre personali e partecipato a diverse collettive.
Sue opere fanno parte di prestigiose collezioni in Italia ed all’estero.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento