La Decisione

Nominati i commissari per il Teatro Stabile di Catania. Si insedieranno martedì

teatro_stabile_ct
7 mag 2016 - 10:46

CATANIA - Ispettori della Regione Siciliana per il Teatro Stabile di Catania.

Lo ha deciso l’assessore al Turismo Anthony Barbagallo che ha rivelato di “averli nominati di concerto con i vertici dirigenziali dell’assessorato per procedere a un’ispezione negli uffici del teatro” per la “lacunosa, sino a questo momento, risposta alle ripetute richieste di invio documenti”.

Barbagallo ha annunciato che i commissari si “insedieranno martedì e il loro scopo principale sarà quello di fare un quadro generale sullo stato dell’arte dell’Ente e fornire all’assessorato tutta la documentazione necessaria per avere le idee chiare sui dati su acquisti, servizi e forniture, sull’entità del debito accumulato, sulla tipologia dei rapporti di lavoro e sulle mansioni svolte”.

L’assessorato regionale auspica che “dagli uffici si avvii, nei confronti degli ispettori, un rapporto di collaborazione fattiva”, “nell’interesse di tutti e prima di tutto dei lavoratori e del riequilibrio finanziario dell’Ente”.

L’assessore Barbagallo si è detto infine “contrario” all’ipotesi di accorpamento dei Teatri Stabile e Bellini perché, ha spiegato, “Catania ha una storia culturale straordinaria. Le grandi tradizioni e il brand vanno difesi ad ogni costo. Ci sono le condizioni per garantire un futuro prestigioso e separato di queste due grandi istituzioni”

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA