Un libro al mese

“Metà di un sole giallo” di Chimamanda Ngozi Adichie

metà di un sole giallo
3 set 2017 - 06:48

Ecco un libro imperdibile per conoscere la guerra tra la Nigeria e il Biafra, scoppiata alla fine degli anni ’60. È descritta dall’interno dalla voce stessa di igbo, l’etnia che, posta in luoghi di potere dalle potenze coloniali, è stata oggetto di odi e di un vero e proprio genocidio da parte delle altre originarie tribù. Entriamo così in contatto con il colonialismo, con le lotte per l’indipendenza dell’Africa, con la tecnica del governo indiretto, con le responsabilità dell’uomo bianco e colpe ataviche dell’uomo in generale.

La disumanità raggiunta dal conflitto ha raggiunto livelli tali da diventare definizione stessa della malnutrizione, il kwashiorkor o per noi biafra. E il Primo Mondo? Ha osservato dall’alto della sua arroganza quel milione di morti, mandando alcuni aiuti umanitari e badando a sostenere la Nigeria, con cui aveva (ed ha) accordi commerciali per il petrolio. E soprattutto, come dice il titolo di un libro, che non sarà mai scritto, Il mondo taceva mentre noi morivamo.

Fu lì, nel bunker, giocando con la terra bagnata infestata di grilli e di formiche che il bambino disse a Ugwu come si chiamava, Chidiebele o Chidiebube, ora non ricordava con esattezza. Ma era Chidi-qualcosa, di sicuro. Forse Chidiebele, il nome più comune. E adesso pareva quasi una battuta. Chidiebele: Dio è misericordioso. Più tardi, dopo che i quattro bambini ebbero finito di giocare alla guerra e furono rientrati, Ugwu udì il pianto sommesso e strozzato provenire dall’aula in fondo all’edificio. Sapeva che di lì a poco la zia del bambino sarebbe coraggiosamente uscita per comunicare la notizia ai vicini, che la madre si sarebbe rotolata a terra urlando fino a perdere la voce e che poi, con un rasoio, si sarebbe ridotta lo scalpo nudo e sanguinante. Si infilò la canottiera e andò ad offrire il suo aiuto per scavare la piccola fossa.

Buona lettura e buone riflessioni :)

Cinzia Di Mauro orizzontale

Cinzia Di Mauro, autrice catanese di una trilogia di fantascienza Genius (finalista Urania e Delos) Ledizioni Milano, di un noir umoristico La storia vera di un killer nano (segnalato al Premio Calvino e scelto dalla Nabu) e di un fantasy orwelliano Casa Bruiswiq.

www.litenet.it

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA